SCUOLE SICURE – 16,9 milioni di euro assegnati dal Miur. In Molise il 72% non sono a norma sismica

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Scuole sicure il Molise corre ai ripari.

Attraverso il Ministero della pubblica istruzione sono stati assegnati per la messa in sicurezza dei plessi scolastici locali 16,9 milioni di euro per il triennio 2018 -2020 che interesseranno  15(12 comunali e tre delle Province) plessi scolastici, quelli che presentano maggiori criticità e quindi seguono una corsia preferenziale nella priorità degli interventi programmati. Ieri l’altro il Ministero della pubblica istruzione ha firmato l’accordo per l’affidamento delle risorse e poi da qui consentire i Bandi per il riadeguamento del patrimonio immobiliare scolastico. Le risorse assegnate saranno concesse agli Enti locali e soltanto a quelli registrati all’angrafe dell’edilizia scolastica, attraverso la Cassa depositi e prestiti.

E in regione non è affatto rosea la situazione della sicurezza delle scuole. Secondo i dati che sono venuti fuori dall’anagrafe degli edifici scolastici in Molise, sette scuole su dieci non sono a norma dal punto di vista sismico,pari al 72%. Il 38% è privo addirittura della verifica sismica. ll 60% degli edifici scolastici non è in possesso del certificato di agibilità, mentre il (57%) è sprovvisto di certificato antincendio e il 39% non ha il collaudo statico.

I lavori interesseranno la ‘San Giovanni Bosco’ e la ‘San Pietro Celestino’ di Isernia, il ‘Manzoni’ di Cercemaggiore, la ‘Dante Alighieri’ di Ripalimosani, la ‘Nicola Scarano’ di Trivento, la ‘San Pietro Celestino’ di Isernia, la ‘Pepe’ di Castelmauro  il Molise, la materna di Guglionesi, l’elementare di San Pietro in Valle. Altri interventi tra cui lavori per l’antincendoo e riguardo alle barriere architettoniche saranno eseguiti nell’istituto comprensivo di Rocchetta al Volturno alla primaria San Leonardo di Larino nella materna Aldo Moro di Frosolone e nella ‘D’Annunzio’ di Sesto Campano che sarà migliorata anche sotto il profilo del rischio sismico insieme all’ IT di Bojano e all’ITC  di Isernia. Il Boccardi riceverà soltanto manutenzione straordinaria. Sarà adeguato sismicamente anche l’Istituto Tecnico Commerciale per Geometri di Isernia, l’Istituto Tecnico Economico di Bojano, mentre l’Istituto tecnico Boccardi sarà interessato da lavori di manutenzione straordinaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: