ALTO VOLTURNO – Contratto di fiume: protocollo d’intesa tra i comuni dell’Alto Volturno

ALTO VOLTURNO – Contratto di fiume protocollo d’intesa tra i comuni dell’Alto Volturno
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

COLLI A VOLTURNO – L’Amministrazione di Colli a Volturno, comune nominato capofila del nascente protocollo d’intesa, ha iniziato a stilare il Contratto di fiume “Alto Volturno”.

Notevoli passi avanti nell’iniziativa, segno concreto di attenzione per il territorio, sono stati compiuti attraverso l’adozione della Delibera del Consiglio Comunale n. 25 del 06/10/2017 con cui sono stati fissati gli indirizzi per la redazione dello strumento di programmazione ed individuate le criticità da approfondire nel futuro Piano d’Azione.

Dopo una riunione programmatica di avvio del procedimento partecipativo, le Amministrazioni Comunali di Castel San Vincenzo, Cerro al Volturno, Montaquila, Pizzone e Rocchetta al Volturno hanno condiviso tale obiettivo e formalmente riconosciuto, attraverso appositi propri deliberati già esecutivi,  il ruolo del Comune di Colli a Volturno quale ente capofila della nascente intesa fra i comuni del bacino idrografico dell’Alto Volturno, così che nella ultima seduta dello scorso 21 novembre il Consiglio Comunale di Colli ha approvato lo schema di Protocollo d’Intesa che sarà sottoscritto da tutti i Sindaci dell’area interessata.

I Contratti di Fiume rappresentano degli strumenti volontari di programmazione strategica e negoziata che perseguono la tutela, la corretta gestione delle risorse idriche e la valorizzazione dei territori fluviali contribuendo allo sviluppo locale.

Gli obiettivi del Contratto di fiume “Alto Volturno” sono:

◦ TUTELA E VALORIZZAZIONE delle acque, della biodiversità, del suolo, delle risorse ambientali, paesaggistiche, culturali ed archeologiche;

 ◦ TUTELA DAGLI ATTACCHI SPECULATIVI-ENERGETICI;

◦ RISOLUZIONE DI PROBLEMATICHE E CRITICITÀ CORRELATE AL BACINO IDROGRAFICO (sicurezza idraulica);

 ◦ INCREMENTO DELLO SVILUPPO LOCALE e potenziamento sotto il profilo turistico-ambientale, della fruibilità del “bene” fiume e delle aree perifluviali in favore soprattutto delle nuove generazioni;

 ◦ INCREMENTO DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE ED AGRICOLTURA ECOCOMPATIBILE sulle sponde e nelle aree più sensibili connesse al fiume;

 ◦ SOSTEGNO all’educazione ambientale, alla cultura del fiume e della risorsa idrica;

 ◦ DIFFUSIONE DI UNA CULTURA DELLE DISCIPLINE SPORTIVE FLUVIALI come strumenti educativi e sociali;

 ◦ PROMOZIONE DI CAMPAGNE SCIENTIFICHE di studio, ricerca ed innovazione, di concerto con i principali Enti ed Istituti pubblici e privati di riferimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
Futuro Molise
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: