EVENTO – “Smart Cultural Heritage 4 All” al Museo Sannitico di Campobasso

SMART CULTURAL HERITAGE +4ALL
Pubblicità Molise Network
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro

CAMPOBASSO – L’evento in programma il prossimo 12 dicembre alle ore 15:00 presso il Museo Sannitico di Campobasso presenta le due applicazioni del progetto Smart Cultural Heritage 4 All.

Il progetto sperimentale “Smart Cultural Heritage 4 All”, realizzato appositamente per il Museo Sannitico di Campobasso, è un format per la fruizione innovativa di musei, mostre e siti archeologici, concepito e sviluppato per migliorare l’accessibilità, in particolare alle persone con disabilità e limitazioni funzionali. Il progetto è condotto all’interno di un protocollo d’intesa tra Università degli Studi del Molise, Polo Museale del Molise, Heritage Srl e Centro Orientamento Ausili Tecnologici Onlus.

Le applicazioni realizzate e presenti sugli store sono:

  • APP MOBILE MUSEO SANNITICO – BLIND EXPERIENCE:

È l’App ufficiale del Museo Sannitico di Campobasso concepita e sviluppata per migliorarne l’accessibilità, in particolare alle persone con disabilità visive, attraverso due percorsi immersivi multisensoriali alla scoperta della storia e degli oggetti nelle sale sannitiche e medievali del Museo. Con l’App è possibile esplorare il museo attraverso due percorsi immersivi:

  • Sanniti Experience: un percorso multisensoriale nelle sale del settore sannitico.
  • In viaggio con Asparukh: un percorso multisensoriale nelle sale del settore medievale.

Grazie alla tecnologia Beacon (sensori geolocalizzati all’interno delle sale), l’App riconosce la posizione del visitatore e lo guida lungo il percorso attraverso un racconto emozionale ispirato ai ritrovamenti archeologici. Lungo il percorso sono disposti degli oggetti, esplorabili con il tatto, che completano il percorso sensoriale dialogando con l’App attraverso il bluetooth.

L’App è corredata da una serie di contenuti scientifici di approfondimento testuali, ottimizzati per la lettura su smartphone e tablet. Il progetto si è avvalso della consulenza del prof. Marco Condidorio dell’UICI Onlus del Molise e della collaborazione del Liceo Artistico G. Manzù di Campobasso.

  • APP MOBILE MUSEO SANNITICO – DEAF EXPERIENCE

Un racconto visivo alla scoperta della storia e degli oggetti del settore preistorico del Museo.

Museo Sannitico – deaf experience è l’App ufficiale del Museo Sannitico di Campobasso concepita e sviluppata per migliorarne l’accessibilità, in particolare alle persone con disabilità uditive.

Con l’App si può esplorare il settore preistorico del Museo lasciandosi guidare alla scoperta dei ritrovamenti archeologici del secondo millennio avanti Cristo, quando si formano le società guerriere, maestre nella lavorazione dei metalli. Una serie di contenuti di approfondimento orienta il visitatore all’interno delle sale preistoriche e delle loro esposizioni.

Grazie all’App, il percorso nelle sale culmina in uno storytelling visivo che, tramite una tecnica di fast motion applicata ad un disegno in movimento sull’idea delle pitture rupestri, racconta l’invenzione del bronzo in modo emozionale, anche attraverso i colori.

I percorsi immersivi multisensoriali e il racconto visivo sono un tipo di esperienza rivolta a tutti coloro che vogliono sperimentare una visita educativa, coinvolgente e ispirata ai principi dell’accessibilità universale. In particolare, sono studiati per le persone con disabilità visiva e uditiva.

All’evento del 12 dicembre, presenziato dall’Arch. Enza Zullo, direttore del Polo Museale del Molise, sono stati invitati:

  • Gianmaria Palmieri, Rettore dell’Università degli Studi del Molise
  • Donato Toma, Presidente della Giunta Regione Molise
  • Vincenzo Cotugno, Vice Presidente della Giunta Regionale e Assessore Regionale alle Attività produttive e sviluppo economico; Università ricerca ed innovazione; Turismo e marketing territoriale, Cultura, Molisani nel mondo
  • Antonio Battista, Sindaco del Comune di Campobasso e Presidente della Provincia di Campobasso
  • ssa Maria Guia Federico, Prefetto della Provincia di Campobasso
  • ssa Marilena Chiacchiari, Presidente Unione Italiana Ciechi Regione Molise
  • Antonio De Michele, Presidente Comitato Provinciale Campobasso Ente Nazionale Sordi
  • Giancarlo Maria Bregantini, Arcivescovo della Diocesi Campobasso-Bojano
  • Sergio Genovese, Dirigente Scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “M. Pagano” di Campobasso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: