ISERNIA – Costretti a cancellare il Mak Π per mancanza di locali idonei, la lettera di protesta degli studenti

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

SICUREZZA – Cancellato il Mak Π di Natale organizzato dagli studenti dell’Isis Majorana-Fascitelli di Isernia.

Sono rimasti senza la loro festa più bella gli studenti di Isernia, la motivazione è la mancanza di locali con una capienza tale da accoglierli tutti. Dopo la tragedia della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, infatti, sono aumentati i controlli portando alla luce una verità che ha lasciato i giovani (e non solo) con l’amaro in bocca.

Delusi, gli studenti che tanto si sono prodigati per organizzare al meglio la festa hanno scritto una lettera aperta alla cittadina: possibile che in un capoluogo di provincia come Isernia non esista un luogo dove i ragazzi possano festeggiare e trascorrere una serata insieme? A quanto pare la risposta è sì.

È con rammarico, malincuore, tristezza e rabbia che ci sentiamo costretti ad annullare l’evento ‘Christmas Mak TT’ previsto il 23 dicembre presso La Strada Disco Club di Isernia. – scrivono i rappresentanti degli studenti dell’Isis Majorana-Fascitelli – Soltanto in seguito agli eventi che hanno coinvolto la discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo, siamo venuti a conoscenza della capienza reale di ogni sala addetta al ‘pubblico spettacolo’ presente in città. Comprendendo l’assenza di spazi con capienza congrua alla popolazione studentesca dell’Isis Majorana-Fascitelli ci sentiamo costretti ad annullare il veglione da noi organizzato.

Abbiamo passato giorni alla ricerca di una location ideale senza avere alcun esito ed ottenendo risposte negative sia da privati che enti comunali. Ci uniamo al tragico episodio di Corinaldo e cogliamo l’occasione per esprimere totale dissenso: ci sembra vergognoso che in un capoluogo di provincia come il nostro non ci sia uno spazio che possa garantire la sicurezza di un pubblico numeroso.

Ci teniamo a precisare che tutti coloro che hanno già acquistato le prevendite per l’evento saranno rimborsati nei prossimi giorni dai PR di tutte le scuole, compresi i pendolari che avevano già prenotato delle navette. Nonostante siano state già effettuate importanti spese di pubblicità e organizzazione evento, ci preoccuperemo dunque di ridare indietro le quote dei tagliandi (come giusto che sia).

Sperando che l’episodio della Lanterna Azzurra faccia riflettere tutti in questa città, che deve continuare a garantire servizi sicuri di svago a studenti e non. Sperando di trovare nei mesi a venire l’occasione di rinnovare il nostro Mak TT, momento di solo sano divertimento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: