FONDAZIONE GIOVANNI PAOLO II – Concerto lirico alla “Cattolica” con Valeria Altobelli e poi artisti di fama internazionale

Valeria Altobelli
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO –  La hall della Fondazione “Giovanni Paolo II” si trasformerà per un giorno in un palco per artisti di rilievo internazionale.

Giovedì 20 dicembre alle ore 17.00 in prossimità del Natale si terrà il concerto lirico  del coro “Aparart”, molto affermato nel settore.  Special guest star dell’evento Valeria Altobelli, personaggio televisivo molto popolare, concorrente di Tale&Quale Show, volto noto delle reti Mediaset e RAI. La partecipazione è libera e gratuita.

L’evento nasce da un’idea della cantante lirica Maristella Mariani condivisa con Fabio Rotondi, Direttore del Dipartimento di Oncologia della Fondazione ed approvata dalla Direzione Generale.  Gli artisti dell’Associazione Musicale e culturale ARARART di Castrocielo (FR)  hanno immediatamente sposato la causa benefica e dato la loro disponibilità.

Verrà proposto un repertorio molto vario: alcune delle più belle arie d’opera e duetti tratti dalle raccolte liriche nazionale, internazionale e di tradizione popolare. Uno spettacolo per tutta la famiglia, che offrirà alla Comunità molisana un momento di svago, cultura e intrattenimento.

Il concerto dal nome emblematico “Oper—ando”  ha ricevuto il patrocinio del Comune di Campobasso, ed è stata inserito nel cartellone delle manifestazioni natalizie.

La musica in Ospedale assume la connotazione di strumento privilegiato della relazione, capace, attraverso il suo linguaggio profondo e immediato, di favorire il ricordo e le emozioni, di distrarre e di rilassare, di ricreare un ponte con il vissuto individuale e con l’esterno e di migliorare la qualità delle vita del paziente e dei suoi familiari durante la permanenza in ospedale.  L’attività musicale favorisce e stimola la relazione anche con il personale curante, potendosi così proporre, allo stesso tempo, come strumento di miglioramento dell’ambiente lavorativo di quanti operano nella struttura.

L’ospedale “diventa” un luogo privilegiato anche per promuovere qualificate opportunità culturali,  questo eventi si inseriscono nel ricco programma di iniziative sociali promosse dalla Fondazione, da sempre particolarmente attenta ai progetti orientati ad  “umanizzare” la vita in Ospedale.

Si esibiranno artisti di chiara fama con un importante curriculum dal soprano Maristella Mariani alla giovane promessa Denyse Rossettiì; dal bass baritono Cesidio Iacobone dell’Accademia Santa Cecilia di Roma,  al pianista e direttore Marco Attura di recente tornato dall’esperienza di maestro accompagnatore dell’Accademia di Danza del Teatro alla Scala di Milano, tutti hanno messo gratuitamente a disposizione la propria arte e professionalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: