TRAGEDIA – Donna di Agnone si getta nel Tevere, introvabili le due due figlie gemelline di pochi mesi 

CRONACA - Tragedia, donna di Agnone si getta nel Tevere. Introvabili le due due figlie gemelline di pochi mesi 
Black&berries Venafro
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Pubblicità Molise Network

CRONACA – P.O. 38enne di Agnone, si getta nel Tevere trovandovi la morte. I sommozzatori ricercano le due figlie, gemelle di pochi mesi, anch’esse scomparse.

Esattamente nelle acque del Tevere che attraversa la Capitale, questa mattina, per motivi da scoprire, vi si è gettata trovandovi la morte la 38enne P.O., originaria di Agnone e residente nella Città Eterna assieme al marito, ingegnere anch’egli di Agnone, ed alle due figlie gemelline di pochi mesi.

Il corpo della donna è stata poi rinvenuto nel pomeriggio dai sommozzatori dei vigili del fuoco all’altezza di Ponte Marconi, sulla riva sinistra del Lungotevere San Paolo di Roma. Sono invece ancora introvabili le due piccole gemelle di sei mesi. Restano al momento sconosciuti i motivi che hanno scatenato la tragedia.

T.A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: