VENAFRO – “La Grande Guerra e il Piccolo Molise”, inaugurata la mostra al Castello Pandone

castello pandone venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Da ieri e sino al 6 gennaio dell’anno nuovo Castello Pandone di Venafro ospiterà l’interessante mostra storico/documentaria su “La Grande Guerra e il Piccolo Molise” allestita nell’ambito delle celebrazioni per  il Centenario della Prima Grande Guerra.

L’iniziativa, che si è avvalsa della cura scientifica dell’Archivio di Stato di Isernia e le collaborazioni della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica di Abruzzo e Molise nonché dell’Archivio di Stato di Campobasso, è stata presentata ieri l’altro nell’involucro medievale venafrano presenti dirigenti e funzionari del Polo Museale del Molise e delle predette istituzioni. Il percorso espositivo della mostra, allestito nel Salone della Giustizia del Pandone, presenta l’interessante documentazione appartenente ai Fondi conservati nei due archivi di stato molisani e nell’archivio privato della famiglia Serpone, e risulta articolato in nove sezioni. I documenti esposti testimoniano non solo l’avvento della Grande Guerra e la vita dei soldati al fronte descritta nelle loro lettere inviate alle famiglie, ma anche le conseguenti ricadute sul territorio derivanti dalla trasformazione economica e sociale che modificherà la vita di intere famiglie molisane.

Le nove sezioni della mostra: interventisti e neutralisti, scatti di guerra, la guerra in cartolina, lettere dal fronte, storie di soldati, la vita lontana dal fronte, la vita lontana dal fronte/assistenzialismo, le musiche e i fatti di Isernia e del suo territorio. Da dire, a margine dell’apprezzata presentazione della mostra, che anche Venafro come del resto tant’altri Comuni piccoli e grandi del Molise versò nella circostanza della Grande Guerra un pesante tributo di sangue dei propri giovani con ben 43 caduti per la Patria.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: