ISERNIA – Cultura, sicurezza e ambiente: il programma del nuovo prefetto

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

PREFETTURA – Arrivata a Isernia da pochi giorni, il nuovo prefetto Cinzia Guercio ha incontrato gli organi di stampa.

Tra le priorità illustrate ai giornalisti, sicuramente quella di un rilancio culturale della provincia pentra, cosa possibile attraverso l’università. Questa può rappresentare infatti sia un polo d’attrazione economico che un mezzo per far sì che i giovani tornino a parlare e confrontarsi sulla cultura.

Per quanto riguarda la sicurezza, il neo prefetto ricorda che nessun posto è un’isola felice anche se nel territorio pentro, nonostante la vicinanza con la Campania, al momento la criminalità organizzata sembra non essere presente. Si può parlare di infiltrazioni, di realtà che vanno monitorate, ma bisogna sempre effettuare le dovute verifiche prima di poter parlare di vera e propria criminalità organizzata.

Per quanto riguarda l’inquinamento, in particolare sulla piana di Venafro, Cinzia Guercio ha scelto di proseguire lungo le linee già tracciate da Guida in attesa delle indagini in corso. Nel caso in cui sarà registrato un inquinamento importante verranno effettuati i vari interventi, avvisando anche il Ministero dell’Ambiente.

Infine, si è soffermata sulla questione migranti, in questo caso bisogna aspettare le direttive che stanno arrivando dal Ministero a seguito del decreto sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: