TAGLI ALLA POLITICA – I risparmi dei Cinque stelle “donano” un’ambulanza per neonati all’Asrem

TAGLI ALLA POLITICA - I risparmi dei Cinque stelle donano un'ambulanza per neonati all'Asrem
Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Black&berries Venafro

CAMPOBASSO – Tagli delle spese della politica, i Cinque stelle danno un ulteriore significativo esempio.

E questa volta donano i loro risparmi da aprile ad oggi, una parte delle loro indennità, per l’acquisto di un’ambulanza per il trasporto neonatale una sorta di rianimazione ambulante per neonati prematuri.  La prima in Italia di questo livello tecnologico  quindi un esempio di quanto può fare la politica subito direttamente lasciando soldi da destinare a interventi di estrema solidarietà.

Questa mattina la consegna del mezzo di modernissima concezione da parte dei sei consiglieri regionali, Greco, Primiani, Nola, De Chirico, Fontana e Manzo ai vertici dell’Asrem Sosto, Forciniti e Lucchetti. Una cerimonia molto sobria tenutasi davanti il piazzale dell’azienda sanitaria locale dove l’ambulanza nuova di zecca e dotata di attrezzature nuovissime, presenti anche il direttore del reparto di neonatologia di Campobasso dott.Vincenzo Santillo che ha spiegato come con questa dotazione sarà possibile salvare da qui in avanti probabilmente tante piccole vite.

Un gesto di grande solidarietà che va al di là della raccolta e della considerazione del risparmio, 112 mila euro, diventato un metodo abituale nei pentastellati che fin dallo scorso anno con la Manzo e la Federico avevano subito provveduto a tagliarsi lo stipendio, quasi della metà, per devolvere il ricavato a fondi per le piccole imprese e per l’artigianato e quant’altro. Ovviamente oggi la ricaduta è diversa perché un dono così suscita meritevoli tutte le iniziative di oggi e del passato, aspetti emotivi più intensi e certamente molto apprezzati, insomma una strenna natalizia per la Asrem di grande valore medico specialistico umano e professionale e soprattutto di vicinanza ad alcune esigenze ospedaliere e quindi appartenenti alla comunità.

“E’ un segno di augurio e di speranza – ha detto il portavoce Greco – per le giovani generazioni. Il taglio ai costi della politica come vedete porta a dei risultati concreti a favore del territorio e di quella sanità che ha bisogno anche di questi gesti. La politica può fare molto quando vuole cominciando da queste cose”.

Ovviamente l’ambulanza servirà soprattutto per quei piccoli, come ha spiegato il dott. Santillo, nati prematuramente in Molise che rappresentano circa il 7%, e che dovranno essere trasferiti  nel capoluogo regionale dagli ospedali di Isernia e di Termoli. Il mezzo è attrezzatissimo ed ha la stessa dotazione di un reparto ospedaliero con funzioni specifiche per le patologie richieste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: