POLITICA – Aida Romagnuolo (Lega) al Governatore Toma “Se pensa di guidare una Ferrari io guido una ruspa”

Romagnuolo Toma Ferrari Ruspa
franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Le dichiarazioni del presidente Toma nel dopo azzeramento della Giunta ad alcuni organi di stampa sulla posizione politica e partitica di Aida Romagnuolo, hanno fatto saltare ancora di più dalla sedia quest’ultima chiamata in causa dal presidente della Regione soprattutto all’indomani delle dichiarazioni velenose sulla redazione del Piano del turismo rilasciate dalla stessa esponente della Lega.

“Al presidente Donato Toma,  che ha dichiarato ad alcuni organi di stampa che io non sono della Lega, vorrei ricordargli che la mia elezione nella Lega é stata certificata dai cittadini molisani facendomi risultare la prima eletta della lista. E, la mia elezione, ha consentito  allo stesso Toma di essere eletto. Dalla mia elezione, sono  Capogruppo della Lega alla Regione Molise, ruolo questo, che mi permette e mi consente  di difendere come Lega, e quindi sono Lega, tutti i cittadini molisani, nessuno escluso. Se il Presidente Toma non é convinto di questo, e cioè che questo non sia vero, basta chiederlo a me. Mi telefona e glielo sottoscrivo. Concludo confermando due cose: che rispondo esclusivamente  ai cittadini molisani e a Matteo Salvini in primis, e non al centrodestra di cui faccio parte o al Presidente della Regione se assumono iniziative che leggo sulla stampa o che  non condivido o che danneggiano i molisani e il Molise . Questo per essere chiari. Secondo, se il Presidente Toma dice, come ha detto, di saper guidare una Ferrari, ebbene io posso dimostrargli in ogni momento di saper guidare una RUSPA. Tanto per essere ancor più  chiari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: