SANITA’ – Termoli, inaugurazione del nuovo Centro polispecialistico della “Cattolica”

Fondazione Giovanni Paolo II
Pubblicità Molise Network
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors

TERMOLI –   Il  nuovo Centro Medico Polispecialistico della Fondazione Giovanni  Paolo II a Termoli in Corso Nazionale, 99 verrà inaugurato con la benedizione di mons. Giancarlo De Luca vescovo di Termoli lunedì 7 gennaio alle ore 14,00.

Subito dopo la Cerimonia, gli specialisti si metteranno  al lavoro per soddisfare le numerose richieste pervenute. Da quando si è diffusa la notizia, la popolazione ha manifestato grande interesse per il nuovo presidio della “Cattolica”. Tantissime persone hanno contattato la Fondazione per informazioni o per prenotare una visita, al punto che è stato necessario attivare una linea dedicata: 087572201.

Il Centro è espressione del connubio tra la Fondazione “Giovanni Paolo II” e la Fondazione Policlinico “Gemelli” IRCSS di Roma. Professionisti di fama internazionale saranno a Termoli per offrire prestazioni sanitarie d’eccellenza.

Numerose le specialità cliniche presenti: Oncoematologia; Oncologia; Medicina del Dolore; Cardiologia; Chirurgia Vascolare; Pneumologia; Cardiochirurgia; Oncologia Senologica; Ginecologia; Chirurgia Generale ed Oncologica; Chirurgia Plastica; Endocrinologia; Medicina Fisica e Riabilitazione; Gastroenterologia; Otorinolaringoiatria; Medicina dello Sport; Dietologia e Nutrizione clinica; Diabetologia; Dagnostica ecografica; Geriatria; Urologia; Allergologia; Dermatologia; Ortopedia; Reumatologia ci sarà anche il Punto  prelievi. Nelle prossime settimane ne verranno attivate altre.

Il Centro sarà un riferimento essenziale anche per l’ attività scientifica e di  formazione:  verranno promossi corsi per l’Educazione continua in Medicina (ECM) e progetti di ricerca.  Particolare attenzione verrà dedicata alla solidarietà, sono già in programma diverse iniziative a favore degli ultimi, in coerenza con i valori che ispirano l’Istituzione sanitaria Cattolica.

Il Centro ha l’obiettivo di porsi come punto di riferimento territoriale, per una ampia gamma di attività sanitarie e si impegna per garantire e favorire la costante innovazione della medicina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: