POLITICA – Azzeramento Giunta, Mazzuto “La Lega voleva e vuole un deciso cambio di passo”

Luigi Mazzuto
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro

CAMPOBASSO – Ed ecco anche il pensiero dell’assessore Luigi Mazzuto assessore della Lega nell’esecutivo Toma.

Un’uscita dove dichiara che la Lega non è né spaventata né preoccupata per la scelta fatta dal presidente Toma che ha voluto azzerare la Giunta probabilmente perché vuole chiarire una volta per tutte il rapporto con la Lega di Salvini dopo le dichiarazioni soprattutto della consigliera Aida Romagnuolo e quindi con lo stesso partito del “Comandante”.

Nella nota qui a seguire Mazzuto è interessante soffermarsi  sull’ultimo passaggio dove Mazzuto probabilmente difende anche la sua collega Aida Romagnuolo o lo fa per per difendere la “bandiera” quando dice che la Lega “voleva e vuole un deciso cambio di indirizzo delle politiche da adottare per il rilancio della regione e per fermare l’emorraggia dei giovani”.

Una volta per tutte chiariamoci le idee, diciamo ai molisani come stanno le cose, è inutile girare intorno alle parole, la Lega o ci sta o non ci sta tutta con il Governo Toma a cui evidentemente fa male anche quel sassolino nella scarpa per aver dovuto accettare il commissario e il subcommissario alla sanità senza essere difeso evidentemente appieno da un  partito che comunque regge la maggioranza e fa parte del suo Governo regionale. Allora assessore Mazzuto diciamo tutta per davvero!

Mazzuto comunque puntualizza.

“Dire se sia giusto o meno che il governatore del Molise Donato Toma abbia deciso di rivedere le deleghe alla vigila dell’Epifania non la dice tutta. Dopo sette mesi di attività intensa, mirata soprattutto a recuperare il terreno perduto dalla precedente gestione politica della regione, ed i cui risultati si evio anche denzieranno solo più avanti, la Lega Molise non si scandalizza certo rispetto al cambio di passo richiesto e che dovrà necessariamente registrarsi nel prosieguo di questa legislatura, convinti come siamo che gli obiettivi non sono le elezioni del 2023 ma una sistemica ripresa economica e sociale per le future generazioni, nel nostro caso, del Molise. Non ci sono vie d’uscita.

Detto questo, la Lega Molise la sua scelta l’ha fatta il 22 aprile 2018, quando ha deciso di correre nella coalizione di centro destra, e di avere partecipato attivamente a sostenere convintamente la candidatura del commercialista di lungo corso Donato Toma. Non siamo ne spaventati, ne preoccupati se oggi il governatore Toma ha deciso di aggiustare il tiro. La Lega Molise, nell’adottare lo stile del suo leader Matteo Salvini e del partito che amministra regioni importanti, voleva e vuole un deciso cambio di indirizzo delle politiche da adottare per il rilancio della regione e per fermare l’emorragia dei giovani.

In questi primi sette mesi abbiamo preso coscienza che si può arrivare lontano, che si può fare bene, e la Lega Molise chiede che di questo tutti devono averne la consapevolezza. Non siamo i più bravi, ma di certo daremo il nostro apporto convintamente. Le tinte forti servono a dare la scossa ma non le soluzioni e pertanto non servono, ma l’ascolto, il dialogo ed il confronto costante potranno rappresentare la chiave di lettura giusta all’interno del partito di Salvini in Molise ma anche all’interno della stessa maggioranza. Ed in tutta armonia e sincerità, è quello che ha confermato, se ce ne fosse ancora bisogno, il segretario Federale della Lega nell’incontro avuto nei giorni scorsi, in occasione della presentazione della lista alle regionali abruzzesi, nella coalizione di centro destra ed a sostegno del candidato presidente di FdI.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
KARTOSTIYLE Venafro

Scopri il Molise »

Altilia
Abbazia Castel San Vincenzo
Liscione

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
KARTOSTIYLE Venafro

Scopri il Molise »

Altilia
Abbazia Castel San Vincenzo
Liscione

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

  • Bike4You

    BIKE 4 YOU

    by on
    Bike 4 you Via Sant’Ormisda, 88/90 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Gabetti Franchising Agenzy

    GABETTI FRANCHISING AGENCY

    by on
    Gabetti Franchising Agency Corso Campano, 44 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 901566 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: