CALCIO – I rossoblù puntano in alto, Francavilla Campobasso è quasi un derby

Mister bagatti
Black&berries Venafro
franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Dopo la pausa natalizia e lo stop forzato di inizio anno causa neve, torna il campionato di serie D che vedrà impegnato il Campobasso sull’Adriatico in casa del Francavilla. Una pausa che se da un lato ha spezzato psicologimante la striscia positiva che dura ormai da cinque giornate, dall’altro ha sicuramente favorito il recupero di una migliore condizione atletica e ha dato ossigeno alle gambe degli undici rossoblù. Nell’ultimo scorcio del girone di andata, il team di Bagatti ha dimostrato ampiamente di essere in forma e capace di giocarsela anche contro squadre in lotta per la zona playoff.

Nell’anticipo di sabato, allo stadio Valle Anzuca di Francavilla a Mare, il Campobasso si troverà davanti un Francavilla settimo in classifica, a ridosso delle prime della classe con ben 31 punti, a sole due lunghezze da Pineto e Recanatese. Proprio nel derby contro il Pineto, i giallorossi hanno racimolato il primo punto del 2019 grazie ad un derby finito con il più classico dei pareggi, 0-0. Tra le mura amiche gli adriatici sono riusciti quasi sempre ad imporre il loro gioco ottenendo la bellezza di 21 punti (su 31 fatti) e segnando ben 17 gol contro i 5 subiti.
Dopo una settimana in ritiro vicino Francavilla, causa l’indisponibilità dei vari campi per neve, la squadra del capoluogo sembra pronta ad affrontare un girone di ritorno da protagonista. Se si guarda solo all’ultimo mese e mezzo di campionato, la resa della squadra rossoblù è paragonabile a quella delle squadre di testa.
Da annotare anche due nuovi arrivi alla corte del mister modenese. Si tratta di Calzola, terzino classe 99 proveniente dalla Fermana, e di Rao, portiere classe 2000 scuola Parma. L’unico indisponibile sarà Antonelli che, dopo aver collezionato la quinta ammonizione contro la Sammaurese, salterà la gara contro gli abruzzesi. Altro grattacapo arriva da La Barba, Bagatti valuterà se schierarlo dopo il leggero infortunio occorso nell’ultimo allenamento di ieri. Per il resto dovrebbe scendere in campo quella che ormai è la formazione tipo con Sposito in porta, Magri-Marchetti coppia centrale, LoBello sulla sinistra, Di Pierri sulla destra a sostituire La Barba, Di Paolo-Danucci-Di Lauri sulla linea mediana e il trio d’attacco Giacobbe-Musetti-Alessandro con Cogliati pronto a subentrare in corsa.
Visti i precedenti tra le tifoserie, soltanto 70 i biglietti messi a disposizione dei tifosi ospiti dopo una riunione tecnica tra questura e società per scongiurare eventuali scontri. Arbitrerà il signor Perri della sezione di Roma, appuntamento in riva all’Adriatico alle ore 14 di sabato 12.
Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

MESSAGGI POLITICI ELETTORALI »

Luigi Petroni Lega
Antonio Battista sindaco

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

MESSAGGI POLITICI ELETTORALI »

Luigi Petroni Lega
Antonio Battista sindaco

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

error: