BASKET – Il Globo Isernia, finalmente una vittoria

franchitti interiors
Black&berries Venafro
Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo

ISERNIA – Dopo la brutta sconfitta contro Perugia c’era bisogno di riscatto, Isernia non poteva rimanere in fondo alla classifica: non lo meritava per il suo talento, né per il suo impegno.

Dopo la bella “lavata di testa” che la società ha fatto ai giocatori per spronarli, è arrivata la risposta dei ragazzi di Barbuto: vittoria sul parquet del Bramante Pesaro nel recupero della prima giornata di campionato (74-86 il punteggio finale). Il Globo non vinceva fuori casa dalla stagione 2016/2017 (Serie B): l’ultimo successo lontano dal Palafraraccio risale infatti all’11-11-2016, quando la squadra di coach Nino Sanfilippo si impose sul parquet di Monteroni 77-64.

Questa vittoria fa respirare un po’ l’Isernia, che può affrontare il match casalingo di domenica 13 gennaio contro la corazzata Matelica con maggiore tranquillità e può ancora rimettere in piedi una stagione che può regalare parecchie soddisfazioni.

I molisani sono partiti subito benissimo con un parziale di 13-0 firmato Cupito (19 punti e 5 rimbalzi) e Porfidia (9 punti). I pesaresi, però, sono stati bravi a rientrare in partita, a chiudere il primo quarto in vantaggio 23-15 per poi schiacciare il piede sull’acceleratore fino al +13 che ha fatto vedere agli isernini i fantasmi di Perugia. Ma Il Globo non poteva fallire ed ha iniziato la risaluta con un super Cupito, un instancabile Scozzaro (13 punti, 40 minuti in campo!) e con i soliti Torreborre (18 punti con il 75% da 2, il 66% da tre, 4 rimbalzi e 4 assist!) e Adins (quest’utlimo, non al top della forma per un problema al ginocchio, ha chiuso comunque la gara con 13 punti e 13 rimbalzi…!). Da segnalare anche l’ottima prova del soldato Hussin (12 punti, 5 rimbalzi e la consueta grinta in difesa).

Nell’ultima frazione Il Globo ha dominato, facendo finalmente vedere il proprio talento e Pesaro non ha potuto far altro che arrendersi.

Ora nemmeno due giorni di riposo e si torna a giocare: domenica arriva al Palasport di Isernia il Basket Matelica, che ha 16 punti e occupa il sesto posto in classifica. La stanchezza potrebbe creare qualche problema ai ragazzi di Barbuto, ma la gioia per una bella vittoria fuori casa e il sostegno del pubblico amico potrebbero portare altri sorrisi ad una squadra che ne ha bisogno. E come se ne ha bisogno!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: