CRONACA – Tenta di forzare posto di blocco, arrestato ladro di auto

eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana

TERMOLI – Prova a forzare il posto del blocco dei Carabinieri ma sebbene una manovra ad U per evitare l’alt i militari dell’Arma lo bloccano e lo arrestano.

E’ capitato al conducente di un FIAT DOBLO che percorreva la tangenziale di Termoli proveniente da Vasto a forte velocità. Ora è in carcere con le accuse di rapina impropria e violazione della Sorveglianza Speciale di P.S. il 50enne di origini marocchine residente a Foggia protagonista dell’ennesimo furto d’auto.

Un Fiat Doblò nuovo e con all’interno materiale elettrico destinato alla vendita per un valore complessivo di euro 30.000,00 circa era il bottino del furto perpetrato nella notte a Montesilvano.

Erano da poco passate le tre, quando l’autore del furto, il 50enne pugliese d’adozione, aveva preso la strada verso casa, percorrendo la tangenziale di Termoli, qui però ha trovato un posto di blocco dei Carabinieri della Sezione Radiomobile di Termoli, che gli hanno intimato l’alt. Inizialmente  ha frenato e successivamente accelerato in maniera repentina nel vano tentativo di bucare il posto di blocco.

Una volta fermato, i Carabinieri hanno scoperto che sia il Doblò che la merce ivi contenuta erano stati da poco rubati e sul veicolo erano evidenti i segni di effrazione, nonché l’installazione di una centralina non originale ed il possesso degli arnesi usati per lo scasso. Il veicolo – unitamente alla merce – è stato restituito al proprietario, fino a quel momento ignaro dell’accaduto.

I successivi controlli sul conto del 50enne hanno fatto emergere la sua sottoposizione alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno proprio in Foggia, che aveva per l’appunto violato. Inoltre lo stesso, già gravato da innumerevoli precedenti, è risultato essere anche privo di patente di guida poiché revocata, fattispecie contemplata nelle violazioni della medesima sorveglianza speciale.

Dopo l’arresto è stato associato alla Casa Circondariale di Larino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

I Carabinieri rilevano qui come  in altre circostanze che questo è solo l’ultimo di frequenti episodi che in questo caso hanno interessato il comune pescarese. I furti di autovetture, specialmente nelle ore notturne, sono costantemente all’attenzione del dispositivo di impiego che l’Arma di Termoli sta cercando di perfezionare e potenziare quotidianamente, sia in ragione di uno studio e monitoraggio del territorio e degli episodi, sia in virtù delle segnalazioni che i cittadini effettuano al 112 e che i Carabinieri della Compagnia di Termoli si auspicano essere sempre più numerose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: