CRONACA – Sciopero della fame alle Carceri di Campobasso

carcere campobasso
mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Sciopero della fame nelle carceri di Campobasso. Viene attuato a gruppi di 5-7 unità per una settimana.

A prenderne conoscenza sono stati il vicepresidente del Consiglio regionale Gianluca Cefaratti e il Garante regionale dei Diritti della Persona e dei Detenuti, Leontina Lanciano a cui, tra l’altro, è stato consegnato dai detenuti della Casa circondariale del capoluogo regionale un documento  in cui annunciano questo atteggiamento in atto già da diverso tempo.

Alla base della protesta, che intende portare la questione all’attenzione dell’opinione pubblica e degli organismi preposti, la concessione dei permessi premio previsti dall’ordinamento penitenziario.

I due rappresentanti istituzionali hanno incontrato i detenuti ascoltando le loro motivazioni e si sono informati della questione, che è stata sollevata dalla gran parte dei sottoposti alla misura della reclusione: 86 i firmatari della richiesta di verifica. “Abbiamo parlato con loro e preso atto della protesta” commentano a margine Lanciano e Cefaratti. “Lo sciopero della fame alternato, una settimana a testa gruppi di 5/7 detenuti, va avanti a oltranza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico
Aldo Patriciello, Lega, Europee

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Esco Fiat Lux Scarabeo
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
error: