PARLAMENTO – Codice degli appalti, l’on. Occhionero interroga il Governo

Giuseppina Occhionero
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Codice degli appalti sulle gare in concorso.

Al riguardo la deputata di Liberi e Uguali, on. Giuseppina Occhionero, ha interrogato oggi il Governo a risposta immediata. La norma in questione obbliga i titolari di concessioni, nel caso di lavori pari o superiori a 150mila euro, ad affidare l’80% dei contratti attraverso gare d’appalto. Solo il rimanente 20% può essere affidato a società controllate.

“Un ostacolo alla qualità dei servizi – ha spiegato in aula la parlamentare  molisana – ma soprattutto il rischio di perdere tra i 150mila e i 170mila posti di lavoro nel breve periodo”.

Secondo l’onorevole Occhionero una norma sbagliata, che relega Enel, Snam, Italgas, Hera e altre società in semplici ‘stazioni appaltanti’.

“Una destrutturazione delle società di servizi – ha aggiunto – che distrugge un importante tessuto economico e occupazionale, rappresentato dalle aziende che operano nel settore della distribuzione dei servizi. Un tema – ha concluso la Occhionero – sul quale anche i sindacati hanno preso una posizione simile alla nostra”.

A nome del Governo ha risposto il sottosegretario del Ministero per lo Sviluppo economico, Andrea Cioffi, che ha ammesso la complessità del problema e la necessità di modificare la norma. “Lo impongono – ha spiegato il Sottosegretario – la tutela dei posti di lavoro e le esigenze di mercato. Attiveremo presto un tavolo con sindacati e parti datoriali per arrivare – ha concluso – a una soluzione condivisa”.

La deputata di LeU, nella sua replica, si è detta rincuorata dalla presa di coscienza del Governo sull’esistenza del problema, ma ha sollecitato azioni concrete che finora, al di là degli annunci, non si sono ancora viste.

“Semplificazioni estemporanee – ha detto l’on. Occhionero – rischiano di essere un antidoto che si rivela peggiore del male. Serve subito aprire un tavolo di confronto e dare risposte immediate, ed è per questo  che posso ritenermi solo parzialmente soddisfatta della risposta del Governo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
colacem
panettone di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasticceria Di Caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: