ISERNIA – Csv e Ufficio Scolastico Regionale, insieme per diffondere il volontariato nelle scuole

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

EVENTO – Il Centro di Servizio per il Volontariato e l’Ufficio Scolastico Regionale si sono riuniti a Isernia per stilare un piano di iniziative tese a diffondere il volontariato nelle scuole.

Un’analisi sulle iniziative promosse finora nelle scuole in tema di volontariato, un concorso dedicato agli studenti il cui bando verrà stilato con la collaborazione delle associazioni e la giornata del “service learning”: queste sono le prime attività che prenderanno vita nei prossimi mesi su iniziativa del gruppo di lavoro costituito in seguito alla firma del protocollo d’intesa tra CSV Molise e USR.

L’8 novembre scorso Anna Paola Sabatini, direttrice dell’Ufficio Scolastico Regionale e Gian Franco Massaro, presidente del Centro di Servizio per il Volontariato, hanno siglato l’accordo con l’obiettivo di rendere i ragazzi ancora più sensibili a tematiche quali legalità, cittadinanza e, appunto, volontariato. I due organismi hanno quindi costituito il gruppo di lavoro indicando ognuno due propri esponenti: la vicepresidente del CSV Molise Cinzia Tamburrello, la docente di Lettere Bianca Buondonno, il professore Giuseppe Lanese e la professoressa Maria Antenucci.

Il team si è messo subito all’opera nella sede del CSV di Isernia, alla presenza della coordinatrice e del consigliere del CSV Molise, Lucia Petrocelli e Piero Petrecca, tracciando la strada che potrà consentire di ottenere risultati importanti e soprattutto il coinvolgimento di tutti gli istituti scolastici del Molise. Il primo passo del percorso sarà quello di svolgere uno studio relativo alle esperienze già attuate nelle scuole attraverso le associazioni di volontariato. L’esito di questa analisi servirà a offrire diversi spunti per la progettazione delle iniziative che saranno concretizzate durante l’anno scolastico 2019/2020.

Le organizzazioni di volontariato riceveranno una scheda per la rilevazione dei progetti svolti, al fine di stilare una sorta di “best practice” che fungerà da motore delle nuove manifestazioni. La compilazione avverrà nell’arco delle prossime settimane.

Il monitoraggio, che appunto sarà la base delle attività del prossimo anno scolastico, sarà anche al centro della giornata del “service learning”, la cui data ricadrà nella penultima settimana di maggio 2019 e che vedrà accanto a CSV e USR la presenza di Comuni e altre istituzioni.

Le altre iniziative in programma prevedono incontri incentrati sulla formazione sia dei docenti, sia dei volontari delle ODV impegnate in progetti con le scuole e un concorso rivolto agli istituti scolastici della regione, sul tema del volontariato. In merito, a breve verrà bandito un avviso per le associazioni che potranno manifestare il proprio interesse. Tutte coloro che risponderanno saranno valutate da una commissione ad hoc. Le associazioni selezionate parteciperanno alla stesura del bando per definire finalità e obiettivi dello stesso concorso. Le ODV seguiranno gli istituti nell’elaborazione e nella giornata del service learning ci sarà la premiazione dei migliori lavori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: