VENAFRO – Manca il funzionario al Giudice di pace, udienze a rischio

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Attività a rischio presso l’ufficio del Giudice di pace di Venafro. Nonostante l’impegno del sindaco, infatti, ancora non risulta nominato un funzionario con qualifica per tale ruolo.

Alfredo Ricci si era impegnato con il presidente del tribunale di Isernia ad adempiere entro la fine del 2018, tuttavia ad oggi – come sottolineato dal consigliere comunale Adriano Iannacone – nessun atto è stato firmato.

Adriano Iannacone

Adriano Iannacone

“Invito il sindaco a provvedere immediatamente – dichiara il consigliere ed avvocato -. La sede di Venafro del Giudice di pace da quando è stata riaperta funziona regolarmente, sarebbe un peccato rischiare uno stop alle attività perché i dipendenti attualmente in servizio chiaramente non se la sentono più di firmare la documentazione considerato che erano autorizzati solo fino al 31 dicembre 2018”.

Il problema è dunque serio e reale. Per Iannacone il sindaco deve pertanto nominare con celerità un funzionario per evitare che udienze e processi oltre che le ordinarie attività di cancelleria vengano in qualche modo sospesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: