POLITICA – Questura declassata, Aida Romagnuolo (Lega) “Va bene, ma non abbassiamo la guardia”

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La cosiddetta quarta fascia o meglio presidio a tutela della pubblica sicurezza in una zona relativamente tranquilla dell’Italia, ha suscitato ovviamente reazioni anche nel mondo politico. Il capogruppo alla Regione Molise della Lega commenta.

“Per nessuna ragione bisogna abbassare la guardia, anzi, bisogna tenere alto il livello di attenzione, di prevenzione e di repressione in un territorio che quanto prima potrebbe esplodere. Naturalmente, le mie felicitazioni vanno al Questore di Campobasso Dott. Mario Caggegi e ai suoi uomini che, nonostante le mille difficoltà mantengono alta l’attenzione verso il crimine. Sul declassamento poi della Questura di Campobasso alla quarta fascia però, non sono assolutamente d’accordo con chi pensa che questo territorio sia un’area tranquilla, una cosiddetta isola felice, anzi, i fatti dimostrano che di giorno in giorno i reati aumentano, così come le preoccupazioni e il desiderio da parte dei cittadini di essere sempre più difesi”

Aggiunge

“Non dimentico che soprattutto la zona del Basso Molise, quella di Termoli e di Campomarino in particolare, sono le aree di entrata più esposte e più sensibili agli atti di delinquenza comune e organizzata, sono le zone più esposte ai comportamenti dei malavitosi pugliesi che quasi quotidianamente raggiungono il Molise per consumare un’intensa attività criminosa  dedita allo spaccio di droga, allo sfruttamento della prostituzione, ai furti negli appartamenti, all’acquisto di immobili e di attività commerciali, una criminalità tra le più temibili del panorama italiano. Le infiltrazioni mafiose nel Molise, non sono più considerate una mera ipotesi, ma ormai rappresentano una concreta certezza.  Sono infine del parere – ha concluso Romagnuolo – che il presidio della Polizia di Termoli venga rafforzato con uomini e mezzi e mezzi e, che soprattutto venga aperto un presidio della Polizia a  Venafro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: