VENAFRO – Percorso a piedi Venafro-Pozzilli, iniziati i lavori

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

OPERE PUBBLICHE – Sono partiti da una settimana i lavori per la realizzazione dell’opera “Valorizzazione del percorso paesaggistico, culturale e ginnico fra il centro storico di Venafro e l’impianto sportivo di Pozzilli”.

Il progetto da 660 mila euro firmato dall’architetto Federica Bucci unirà i due comuni in un percorso pedonale. I fondi derivano dal Pisu “Terre del Venafrano”.

“L’intento dell’intervento – ha spiegato Bucci – è quello di conferire, attraverso la lettura di elementi storico naturalistici del patrimonio locale, una condizione di identità e di integrazione ai cittadini e ai visitatori dell’area interposta tra i comuni di Venafro e Pozzilli. Lo studio dell’area ha condotto a soluzioni che, da un lato mirassero alla migliore identificazione e percorribilità del tracciato viario inserito nel paesaggio urbano che domina la pianura sottostante, e dall’altro rispondessero alle esigenze della comunità locale di migliorare la qualità dei loro spazi aperti dedicati alla socializzazione”.

L’obiettivo insomma è rafforzare le relazioni con il territorio attraverso l’accessibilità e la comunicazione lungo l’asse viario che interconnette i due comuni: la parte a monte, in cui è situato il centro storico di Venafro, e la parte a valle che si apre verso il comune di Pozzilli.

Per il progettista la riqualificazione dell’asse viario “è come una sorta di narrazione di un paesaggio che cambia nelle sue molteplici peculiarità. Lungo gli assi di interconnessione saranno apposti segnali stradali atti a sottolineare agli automobilisti che ci si sta avvicinando ad un percorso fruito da pedoni, anche attraverso l’implementazione, ove necessario, di dossi artificiali. Lungo gli assi del percorso principale, invece, la segnaletica sarà contraddistinta da elementi utili a promuovere e raccontare il carattere storico naturalistico dei luoghi”.

Il progetto prevede il completamento della riqualificazione della piazza del castello Pandone mediante interventi di pavimentazione in lastre di pietra e il rivestimento di muri esistenti.

“Lo scopo finale dell’opera è quello di permettere a cittadini e turisti, sportivi e visitatori di recuperare la possibilità di fruire di spazi all’aperto fino ad ora non consentiti per assenza di infrastrutture adatte”.

Tutto il percorso verrà terminato entro il mese di settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: