TRASPORTO PUBBLICO LOCALE – 27milioni di euro al Molise, Testamento (M5s): “Potenziare le nostre infrastrutture per offrire servizi migliori ai molisani”

franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro
Pubblicità Molise Network

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE – Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha firmato il decreto interministeriale con il quale vengono ripartiti tra le Regioni a statuto ordinario 3.898.688.289,20 di euro come anticipazione dell’80% del Fondo Nazionale per il concorso finanziario dello Stato agli oneri del trasporto pubblico locale, anche ferroviario.

Tra i fondi, come richiesto dal Ministro Toninelli sono stati conteggiati e dunque di fatto sbloccati anche i 300 milioni di euro accantonati dalla legge di Bilancio 2019.

Al Molise, da queste ripartizioni andranno precisamente 27.677.777,08 milioni di euro che potranno essere utilizzati come via maestra per garantire ai cittadini spostamenti adeguati, facendo passi in avanti per l’incentivo all’utilizzo di forme di viaggio a basso impatto ambientale.

“Potenziare il Trasporto Pubblico Locale – dichiara Rosalba Testamento, portavoce alla Camera dei Deputati del M5S – è uno degli obiettivi prioritari di questo governo. E’ molto importante che si siano riusciti a sbloccare questi fondi dalla Manovra, che garantiranno più certezze negli spostamenti ai nostri concittadini molisani.

La nostra regione – conclude Testamento – che vive una carenza endemica di servizi efficienti e adeguati a soddisfare le richieste dei cittadini troppo poco ascoltate fino ad ora, potrà avvalersi di questa boccata di ossigeno per il settore dei Trasporti pubblici locali. Fondi che dovranno essere utilizzati per guardare al futuro del trasporto nella nostra terra e per avvicinarsi a metodi di trasporto meno impattanti per il nostro ambiente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: