VENAFRO – Domani si riunisce la Commissione De.Co.

Angela Maria Tommasone
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

TURISMO – Convocata per domani la Commissione De.Co. (Denominazione Comunale) nel Comune di Venafro.

Pertanto in Municipio si ritroveranno, a seguito delle designazioni pervenute da parte delle Associazioni ed Enti di cui all’art. 7 del Regolamento istituito con deliberazione consiliare, l’assessore Angelamaria Tommasone – delegata dal sindaco in qualità di presidente, Nicola Vettese in rappresentanza del Parco regionale dell’Ulivo, Alberto Chiacchieri in rappresentanza della pro loco, l’architetto Francesco Martino in rappresentanza della Condotta Slow Food Alto Volturno e il prof. Ferdinando Alterio in qualità di esperto nominato con deliberazione di giunta del commissario straordinario n. 77 del 30.04.2013.

Come spiegato dall’assessore al Turismo Tommasone, “il ruolo dell’Amministrazione anche attraverso tale Commissione è quello di rafforzare il proprio impegno nell’azione di promozione dello sviluppo economico-sociale. I prodotti tipici locali possono rappresentare, per il Comune di Venafro una strategia vincente per la crescita economica del territorio dove la ‘qualità’ può diventare patrimonio comune attraverso la forma di ‘certificazione’”.

Del resto è proprio lo Statuto comunale che detta regole precise secondo cui il Comune rappresenta la comunità e ne promuove lo sviluppo finalizzando la sua azione alla promozione dei prodotti agricoli locali con particolare attenzione alle colture dell’olivo, al rilancio del turismo collegato alla valorizzazione della produzione artigianale e alla promozione dei prodotti agricoli, ma anche alla fruizione del patrimonio artistico e culturale della zona.

Compito della istituenda Commissione sarà quello di salvaguardare le peculiarità produttive ed organolettiche di alcuni prodotti locali ed istituire la De.Co. (Denominazione Comunale) come strumento finalizzato a censire e valorizzare quei prodotti agro-alimentari (in primis l’olio) che sono legati alla storia, alle tradizioni e alla cultura del territorio comunale.

“Colgo l’occasione per ricordare che l’Amministrazione comunale vuole promuovere un turismo di qualità e si sta adoperando per l’elaborazione di un progetto da presentare con vari partner (molti dei quali rappresentati dalle associazioni ed enti presenti nella Commissione De.Co.) rispondendo all’avviso pubblico regionale ‘Turismo è Cultura 2019’”.

Angelamaria Tommasone, poi, commenta pure l’”ottimo risultato raggiunto alla BIT di Milano grazie anche all’impegno dell’assessore Ottaviano e molto riusciremo a fare attraverso la definizione di itinerari turistici di maggiore attrattiva, la programmazione di eventi e manifestazioni ed il coinvolgimento di tutti gli operatori del settore. A marzo sarà a Venafro il Responsabile dell’Agenzia Turistica del Sud Africa per visitare la città e toccare con mano le nostre bellezze e le proposte turistiche che stiamo elaborando”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: