ISERNIA – Operazione Metamorfosi: truffa ed estorsione per 40mila euro. Arrestato un 30enne isernino

Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Pubblicità Molise Network
franchitti interiors

CRONACA – Finisce ai domiciliari un 30enne isernino, accusato di estorsione e truffa ai danni di un altro cittadino pentro di 66 anni.

L’ordinanza è stata adottata dal Gip presso il Tribunale di Isernia Dott.ssa Michela Sapio a seguito di richiesta del Sost. Proc. della Repubblica di Isernia Dott.ssa Maria Carmela Andricciola, condivisa dal Procuratore della Repubblica Carlo Fucci, dopo articolate indagini dirette dal Sost. Proc. Andricciola.

L’attività d’indagine, denominata “Metamorfosi”, è iniziata a seguito della denuncia della vittima, la quale ha riferito che tutto sarebbe iniziato dopo un diverbio con una terza persona. Il 66enne avrebbe informato di tale avvenimento un conoscente che, dopo qualche giorno, avrebbe iniziato a contattarlo avvisandolo che a causa della discussione erano stati attivati a suo carico diversi procedimenti penali e proponendogli il suo aiuto in cambio di denaro, al fine di evitare ogni conseguenza giudiziaria.

Il 30enne, inizialmente, minacciava di riferire ai familiari della vittima le sue fantomatiche vicende giudiziarie, poi ha iniziato ad utilizzare artifizi e raggiri sempre più “sofisticati”. Ad esempio, riuscendo a camuffare perfettamente la voce, fingeva di essere un immaginario avvocato che avrebbe curato gli interessi del 66enne.

Nel corso di 4 mesi, il truffatore è riuscito a farsi consegnare 40mila euro in contanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: