CONSIGLIO REGIONALE – Venti di guerra nella Lega, Calenda e Romagnuolo contro Mazzuto

CONSIGLIO REGIONALE - Venti di guerra nella Lega, Calenda e Romagnuolo contro Mazzuto
Black&berries Venafro
franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – E’ uno scontro durissimo quello a cui si assiste all’interno della Lega con Salvini in Molise.

Soprattutto nel Consiglio regionale dove le due consigliere Aida Romagnuolo e Filomena Calenda cozzano quasi ogni giorno contro il loro assessore Mazzuto esponente esterno nella Giunta Toma. Un’incompatibilità politica e di atteggiamenti che si avverte ormai da tempo sfociata nella presa di posizione della Calenda che in un post ha invitato l’assessore Mazzuto a lasciare il suo posto in Giunta criticandone aspramente il suo operato.

Domattina una conferenza stampa a tema convocata dalle due consigliere potrebbe concludersi, come ha anticipato la stessa Calenda, con una richiesta di sfiducia per l’assessore Mazzuto che però, al contrario, con la fiducia dello stesso vicepremier e segretario della Lega Salvini, rimarrebbe, a quanto pare, al suo posto evitando risposte che alimenterebbero ulteriori polemiche.

Una situazione abbastanza critica e paradossale i cui esiti, se accadesse una cosa del genere, sarebbero imprevedibili  e per il riposizionamento della Lega in Consiglio regionale e per la destinazione politica delle due consigliere e per i provvedimenti che a quel punto dovrà prendere il presidente Toma avendo in Giunta un assessore esterno non eletto con una rappresentanza della Lega che nell’assemblea di palazzo D’Aimmo potrebbe vestirsi vestirebbe di altri panni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: