VENAFRO – In carcere per ricettazione, in manette una donna

mama caffè bar venafro
Boschi e giardini di Emanuele Grande
La Molisana Natale plastica
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CRONACA – Condotta in carcere per scontare il residuo della pena per ricettazione.

È quanto capitato nella serata di ieri ad una donna dell’hinterland venafrano, già in regime di detenzione domiciliare, arrestata dai Carabinieri della Stazione di Venafro.

L’arresto è avvenuto in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma, a seguito di condanna al residuo della pena di reclusione di dieci anni e sei mesi per ricettazione e falso aggravato e continuato.

L’arrestata, dopo le formalità di rito, è stata condotta presso la Casa Circondariale di Chieti dove dovrà scontare un residuo pena di diversi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Fascicolo Sanitario Elettronico »

Fascicolo Sanitario Elettronico

PUBBLICITA’ »

momà
Colacem Sesto Campano

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Esco Fiat Lux Scarabeo
Agrifer Pozzilli
error: