EVENTO – “Costruire una cittadinanza responsabile: valori, idee, partecipazione”, convegno ad Isernia

Isernia, VIA Mazzini
La Molisana Natale plastica
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – “Costruire una cittadinanza responsabile: valori, idee, partecipazione” è il tema del primo di un ciclo di incontri promossi dalla Diocesi di Isernia – Venafro e dal Movimento Cristiano Lavoratori del Molise.

L’evento si svolgerà il il  28 Febbraio 2019 alle ore 17.00  presso i locali del Centro Pastorale Diocesano (Aula delle colonne) in via Mazzini snc, ad Isernia.

Interverranno Don Bruno Bignami, Direttore Ufficio Nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Conferenza Episcopale Italiana CEI e S.E. Mons. Giancarlo Maria Bregantini, Arcivescovo Metropolita di Campobasso-Bojano e Delegato per i problemi sociali,  e del lavoro della CEAM. Introdurrà i lavori Agostino Francischelli, Direttore dell’ufficio della Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Isernia-Venafro. Concluderà il Vescovo S.E. Mons. Camillo Cibotti. Moderatore dell’incontro sarà Antonio Chiatto, Presidente del Movimento Cristiano Lavoratori del Molise.

Verrà affrontato anche il delicato rapporto tra in mondo dei lavoro e i Giovani. Un problema molto attuale anche in Molise, che vede una forte emigrazione di giovani. Ad andare via sono sempre di più i ragazzi tra i 18 e i 34 anni. Tale esodo contribuisce all’aumento dell’età media di coloro che lavorano (ormai sempre più over 55) e compromette seriamente le possibilità di riscatto del Mezzogiorno d’Italia, dove aumenta la popolazione anziana con scompensi enormi nei territori piccoli e nelle aree interne fortemente a rischio desertificazione.

Il lavoro, infatti, concorre alla realizzazione della personalità di ogni uomo e di ogni donna: a maggior ragione questo vale per un giovane. Il lavoro unitamente alla dimensione affettiva e alla fede rappresenta per i giovani uno degli ambiti di vita più importanti: il vissuto di un giovane si può raccogliere attorno alla triade Dio, lavoro e amore. In un contesto economico e sociale come quello attuale crescono sempre di più le aspettative che i giovani ripongono nel lavoro. Contemporaneamente aumenta l’incertezza legata alla possibilità di trovare un’occupazione.

Il tema cornice del percorso è “Cristiani e Cittadini d’Europa”. Obiettivo dell’iniziativa analizzare e studiare i problemi attuali alla luce del Magistero sociale cristiano. La dottrina sociale della Chiesa illumina, con una luce che non muta, i problemi sempre nuovi che emergono. Ciò salvaguarda il carattere sia permanente che storico di questo «patrimonio» dottrinale che, con le sue specifiche caratteristiche, fa parte della tradizione sempre vitale della Chiesa.

Il secondo incontro, in programma venerdì 12 Aprile, sarà incentrato sul tema: “Il principio di sussidiarietà nell’Unione Europea”, e vedrà come relatori: Don Antonio De Grandis, Presidente del Tribunale ecclesiastico regionale abruzzese-molisano, Pete Kercher, Ambasciatore di Eidd – Design for All Europe, Group of Experts in Design, e Alberto D’Alessandro, Esperto della Commissione Europea e già Direttore dell’Ufficio di Venezia del Consiglio d’Europa.

Il terzo ed ultimo appuntamento, in programma il 28 maggio, vedrà come relatore d’eccezione il professor Stefano Zamagni sul tema “L’economia civile: la sfida per il futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

Colacem Sesto Campano
fabrizio siravo assicurazioni
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Colacem Sesto Campano
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
fabrizio siravo assicurazioni

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Agrifer Pozzilli
Edilnuova Pozzilli
Esco Fiat Lux Scarabeo
error: