PD DOPO VOTO – Durante “Consenso eccezionale a Campobasso e in alcuni paesi”

michele durante
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Secondo ma non sconfitto dal voto per l’elezione alla segreteria del partito democratico, alle spalle del neosegretario Facciolla, Michele Durante della mozione “Piazza Grande per Zingaretti” analizza il voto di domenica passata ringraziando chi lo ha supportato con il suo consenso, contento di un risultato che lo ha portato ad essere primo assoluto in alcune piazze importanti come Campobasso Isernia Bojano Larino ed altri paesi delle provincia di Campobasso.

La sua lista occuperà a quanto pare 20 o 21 posti nell’Assemblea regionale del Pd, insomma per Durante il suo è stato un impegno che ha ricevuto un favore popolare  che per lui va oltre le aspettative “Certamente la nostra partecipazione ha portato un valore aggiunto ad un Pd che appariva diviso – ha detto il presidente del Consiglio comunale del capoluogo regionale -. La nostra mozione ha avuto il quadruplo dei voti nei centri più grossi, come Campobasso, di quella di Facciolla con cui comunque mi congratulo insieme al risultato ottenuto da Buono. A Isernia abbiamo raccolto un buon dato, a Termoli abbiamo perso per 200 voti sebbene Facciolla avesse dalla sua parte il sindaco della cittadina adriatica. Il neo segretario ha avuto, come si sa i 5 Comuni del Basso Molise che con percentuali bulgare lo hanno appoggiato non facendo entrare nessuno.

“Il voto libero quello dei centri più grossi è stato a nostro favore e per quanto non posso che ringraziare tutti questi.  Chi dice che a Campobasso non abbiamo rispettato le aspettative voglio ricordare i numeri ottenuti, il distacco sugli altri due compoetitor e aggiungere che la percentuale del capoluogo regionale è quella più in linea con il dato nazionale che ha eletto Nicola Zingaretti a segretario del Piddi. Il mio avversario Facciolla aveva due liste e 120 candidati, un esercito, 40 sindaci e molti consiglieri comunali in appoggio e la segretaria uscente. La sua elezione è stata timbrata da un’area della regione specifica che a lui ha dato qui e per altre consultazioni elettorali un consenso costante. Credo comunque che al di là di questi risultati chi ha vinto è stato il partito democratico. Ora giriamo pagina e apriamo un nuovo capitolo”.

Ora per Durante bisogna “Restituire alla gente il bello della politica, riaprire i circoli riorganizzare la partecipazione e il confronto, a discutere di educazione civica di Costituzione della nostra storia, questo sarà il mio primo impegno”.

Sulle Primarie alle Amministrative che si terranno a maggio come per il neosegretario Facciolla la questione appare indiscutibile “Le Primarie sono la strada maestra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: