FESTA DELLE DONNE – Toma “Per le donne migliori occasioni di inclusione nel mondo del lavoro”

festa della donna
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSOFesta delle donne e la vicinanza delle Istituzioni. Il presidente della Regione Donato Toma osserva.

«Passare dalla mera evocazione di un evento celebrativo – quantunque importante e significativo sul piano storico-sociale e per quello che è stato il lungo percorso verso l’affermazione dei diritti alla parità e all’uguaglianza – alla considerazione di quanto sia stato realizzato in Molise per la tutela dei diritti delle donne nei diversi settori di competenza regionale: penso sia questo il modo migliore, al netto di enfasi e retorica, per far sentire alle donne molisane la vicinanza delle istituzioni e salutarle nella ricorrenza della loro festa”

Una festa che ne riconosca i meriti e le capacità sui luoghi di lavoro dove questo spesso e volentieri non avviene

“Sono fermamente convinto che la piena emancipazione di ogni persona, senza nessuna distinzione di genere, passi, in primis, attraverso una partecipazione attiva al mondo del lavoro e, poi, dando risposte puntuali alle aspettative delle donne in relazione al loro vissuto quotidiano: salute, cultura, sport, tempo libero, includendo anche l’offerta diffusa di servizi di qualità.

A tal proposito, reputo sia fondamentale dare impulso alle politiche attive del lavoro, non disgiunte da quelle dell’istruzione e della formazione, per contrastare il fenomeno della disoccupazione femminile e creare le condizioni affinché le donne possano avere maggiori e migliori occasioni d’inclusione nel mondo del lavoro”.

Per il governo regionale è una priorità.

“È un obiettivo, questo, che ci siamo posti come Governo regionale appena dopo il nostro insediamento, intervenendo con provvedimenti ad hoc tesi a favorire una maggiore autonomia di quelle donne che, facendosi carico in maniera preponderante delle attività di cura dei propri cari, spesso non sono in condizioni di dedicarsi alla ricerca di una occupazione stabile o, in molti casi, rinunciano al lavoro.

Sulla base di queste considerazioni, la Regione Molise ha promosso iniziative concrete per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, con particolare attenzione alle lavoratrici madri.  La concessione di voucher di conciliazione, a valere su risorse del Fondo sociale europeo, affidati alla gestione degli Ambiti sociali territoriali e dei Comuni, ha consentito di sollevare, almeno in parte, le donne dal lavoro di cura: gli interventi realizzati sono stati indirizzati ai servizi per la prima infanzia e alle persone in condizioni di non autosufficienza”.

Attenzione alla prevenzione e a screening sanitari per patologie femminili.

“Una costante attenzione viene dedicata alla prevenzione delle patologie oncologiche e cardiologiche. La diagnosi precoce rimane lo strumento fondamentale per aumentare l’efficacia delle cure e le possibilità di guarigione. Ecco perché abbiamo fatto sì che il Sistema sanitario regionale sia in grado di assicurare, gratuitamente, programmi di screening, quali la prevenzione dei tumori della mammella, del collo dell’utero, del colon retto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua
festa della donna, telefono rosa, colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: