CRONACA – Spacciatori in un centro d’accoglienza, nigeriani denunciati

Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

ISERNIA – I Carabinieri scovano spacciatori di droga in un centro di accoglienza.

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Comando Compagnia di Isernia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito della campagna ministeriale denominata “piazze di spaccio”.

Tra i luoghi ritenuti sensibili oltre alla villa comunale, stazione ferroviaria e altri teatri ritenuti di cessione della sostanza, i militari hanno ispezionato anche i centri di accoglienza temporanea. Infatti in uno di quest’ultimi obiettivi, ubicato nella provincia, è stata effettuata un’accurata perquisizione, ispezionando le varie stanze occupate dai richiedenti asilo.

In una di queste hanno scovato, ben occultata, circa 250 grammi di marijuana, suddivisa in vari involucri ed un bilancino di precisione, di proprietà degli occupanti, due stranieri di origine nigeriana. Per gli immigrati è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e il sequestro della droga. Le indagini dei Carabinieri continuano al fine di risalire al luogo di provenienza della droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

error: