POLITICA – Apicoltura e fondi, il Pd interroga Toma

facciolla e fanelli
Black&berries Venafro
franchitti interiors
Pubblicità Molise Network
Assicurazioni Fabrizio Siravo

MOLISE – I consiglieri regionali del Pd Vittorino Facciolla e Micaela Fanelli hanno depositato una interrogazione in merito all’apicoltura in Molise.

In particolare, i due esponenti di minoranza chiedono al governatore Donato Toma di poter “conoscere le motivazioni per cui il termine di presentazione delle domande scade a soli 3 giorni dalla pubblicazione dell’Avviso, contravvenendo ai normali principi di partecipazione e trasparenza nelle P.A.; sapere se è intenzione di questa Giunta prorogare o correggere tale termine”; “se questo non fosse possibile, se è intenzione di questa Giunta individuare un ammontare finanziario corrispondente o superiore a quello previsto per tale avviso (a valere sul bilancio regionale o su risorse nazionali e/o europee) e utile a favorire una migliore divulgazione e quindi equanime partecipazione da parte di tutti gli interessati, sanando in questo modo ex post un oggettivo deficit informativo e ristabilendo il principio di trasparenza”; ed infine, “sapere se è intenzione modificare il criterio di accesso al bando, in ossequio a quanto deciso dal tavolo verde regionale e al fine di favorire il massimo accesso da parte degli interessati. In particolare, al fine di consentire l’accesso anche agli apicoltori con possesso minimo di 5 alveari (e non di 30 come attualmente prevede il bando)”.

Ciò anche in virtù del fatto che “in Molise il settore è in una fase di crescita significativa grazie anche alla tendenza ad aderire a forme associative da parte degli operatori del comparto; in particolare un ruolo determinante nella crescita del settore lo ha svolto e lo svolge tutt’ora, l’Università del Molise – Dipartimento di Agricoltura, Alimenti, Ambiente – impegnato nella formazione apistica”.

Inoltre, per Fanelli e Facciolla “è da sottolineare l’incremento di operatori che intendono svolgere l’attività a titolo principale e a fini economici, e la commercializzazione dei prodotti apistici è esercitata prevalentemente dai singoli apicoltori, oltre che da associazioni di produttori e da alcuni operatori come grossisti”.

Insomma, i consiglieri del Pd chiedono lumi circa la Delibera di Giunta Regionale n. 69 dell’11/03/2019 avente ad oggetto “Regolamento CE n. 1308/13 miglioramento produzione e Commercializzazione prodotti apicoltura. Programma triennale 2017-2019. Approvazione programma stralcio 2019 e Avviso pubblico per la Presentazione domande e contestuale adesione al Programma Nazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

MESSAGGI POLITICI ELETTORALI »

Luigi Petroni Lega
Antonio Battista sindaco

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

MESSAGGI POLITICI ELETTORALI »

Luigi Petroni Lega
Antonio Battista sindaco

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Gabetti Franchising Agenzy

    GABETTI FRANCHISING AGENZY

    by on
    Gabetti Franchising Agenzy Corso Campano, 44 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 901566 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • kartostyle

    KARTOSTYLE

    by on
    KARTOSTYLE Via Marco Tullio Cicerone, 14 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900336 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Dimensione Sport

    DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Venafro Palace Hotel

    VENAFRO PALACE HOTEL

    by on
    Venafro Palace Hotel Strada Statale 85 Venafrana – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865  904437 © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: