EVENTO – “La Notte dei Fuochi”, attesa una “serata calda” a Venafro

I FAVOR SAN GIUSEPPE VENAFRO
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro

VENAFRO – Rischia di essere una “serata calda” quella di domani sera, 23 marzo, a Venafro.

L’appuntamento è quello, già annunciato precedentemente, della “notte dei fuochi“ e come si può facilmente immaginare, nel corso della serata, verranno accesi dei grandi falò nelle piazze del centro storico: un rito antichissimo, suggestivo e divertente che coinvolge tutta la Città.

Nove saranno i maestosi fuochi predisposti dagli abitanti dei diversi rioni e dalle associazioni: San Francesco, San Sebastiano, Sant’Antuono, Mercato, Cristo, Le Manganelle, La Montagnella, L’ Priatorie e quello del Convento di San Nicandro.

Gli abitanti dei vari rioni si preparano e si sfidano per accogliere al meglio centinaia di partecipanti che affollano strade e vicoli. Un’atmosfera di gioia e di grande socializzazione dove prevalgono i sorrisi che annunciano l’arrivo della primavera. Animazione per bambini, piatti tipici, musica e artisti di strada arricchiscono un percorso incantato dove non si è turisti ma graditi ospiti.

“C’è tanto entusiasmo intorno alla Notte dei Fuochi. -comunicano gli organizzatori- C’è tanta passione e volontà di fare qualcosa di buono per la nostra città. Circa centocinquanta persone si sono impegnate, supportati dal Comune e dalla Pro Loco, con un obiettivo unico ed univoco: dare un sano divertimento ai nostri giovani”.

Infine, in occasione della manifestazione, i musei e i palazzi della Città rimarranno aperti al pubblico dal pomeriggio e in esclusiva ci sarà una mostra e la proiezione del film di Totò “La legge è legge” girato interamente nella città di Venafro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

error: