ISERNIA – Provincia, approvato Bilancio. 15,5 milioni per le strade, 2 milioni per il Sente

Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

ISERNIA – Approvata in data odierna la proposta di Bilancio 2019 che verrà poi sottoposta al Consiglio Provinciale che verrà eletto domenica 24 marzo, previo parere della Assemblea dei Sindaci.

Una manovra da 15,5 milioni di spesa corrente cui si aggiungono le spese di investimento sulla viabilità di 1.443.521 € e di 2.500.000 € per l’adeguamento sismico dell’Istituto Tecnico Fermi. Inoltre in arrivo altri 2 milioni per il Viadotto Sente-Longo.

Soddisfazione espressa dal Presidente Coia “per la prima volta dal 2014 cominciamo ad avere un bilancio senza tagli e affanni, che ci consente di manutenere strade provinciali ( sfalcio erba e sgombro neve ) con una dotazione di 1,4 milioni annui, fino al 2023, per spese di investimento per  messa in sicurezza viabilità provinciale”.

Vista l’urgenza di  garantire un intervento rapido per il ripristino delle condizioni di sicurezza nella viabilità provinciale per danni da calamità, dissesti, cedimenti strutturali o incidenti, manutenzione della segnaletica verticale ed una adeguata segnaletica orizzontale compreso la posa in opera di barriere mancanti ed il ripristino di quelle incidentate, la spesa è stata ripartita per tutti i 4 nuclei operativi in cui è ripartita la Provincia, a supporto del personale dipendente che si ridurrà anche per effetto dei prepensionamenti.

Per primo intervento l’ufficio ha predisposto un computo metrico e stima degli interventi urgenti e di pronto intervento e quelli programmati di segnaletica sulle SS.PP. dei Nuclei “Alto Molise”, “Macerone”, “Trigno Biferno” e “Volturno” dell’importo di €. 53.521,22 per segnaletica, sicurezza stradale e manutenzione impianti tecnologici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

error: