LEGAUTONOMNIE – A “100 Piazze per l’Europa” c’è anche il Molise

Filippo Poleggi
Pubblicità Molise Network
franchitti interiors
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Sono 122 i Comuni e 4 le Province che hanno aderito alla mobilitazione “100 piazze per l’Europa” che si sono colorate con le bandiere dell’Italia e dell’Europa.

Anche alcuni Comuni molisani hanno aderito, capofila Campobasso, alla campagna di informazione promossa da Legautonomie che ha raccolto l’appello di Prodi per organizzare, il 21 marzo, giorno di S. Benedetto.

“Emblema della cultura europea e della nostra vera idendità, – ha dichiarato dichiara Filippo Poleggi –  Segretario di Legautonomìe Molise e componente dell’Ufficio di Presidenza nazionale dell’associazione.

L’Europa non è qualcosa che ci è data in eredità senza costi e per sempre. Dobbiamo ricordarci sempre –  prosegue Poleggi – che innanzitutto è pace; noi fortunati che abbiamo vissuto nella pace nei nostri Paesi dobbiamo promuoverla per tutti i popoli  e ricordare sempre che l’Europa nasce dopo l’ultima guerra tra i popoli europei che si soni combattuti crudamente per secoli. Non c’è nulla di scontato, la pace si costruisce e si preserva giorno per giorno confrontandosi e contrastando idee e processi che la mettono in pericolo.

Senza l’Europa – conclude Poleggi – non abbiamo futuro e per il bene nostro e del nostro Paese l’unica strada é farla più forte.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Ferrovie del Gargano
Colacem

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

error: