CASA DEL POPOLO – La guerra all’Isis vista con gli occhi del reporter Ivan Grozny

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Venerdì 29 marzo, alle ore 18.30, in via Gioberti, la Casa del Popolo di Campobasso ospiterà il giornalista Ivan “Grozny” Compasso che racconterà le immagini dei luoghi simbolo liberati dall’ISIS, da Kobane a Raqqua fino a Mosul, sulle orme di un patrimonio archeologico millenario distrutto.

Attraverso le immagini scattate, i video girati e le interviste ai sopravvissuti, il reporter ci guiderà sulle tracce dei territori che frequenta dal 2014, tra Kurdistan, Iraq, Siria, Turchia.

L’incontro sarà incentrato su tematiche geopolitiche estremamente attuali, come la guerra in Siria, o la lotta del popolo curdo, facendo riferimento alle tante storie vissute sul campo, che hanno come protagonisti bambini che vivono in territori di conflitto, oppure storie di resistenza alla guerra, storie di fuga, di silenzi, di diritti calpestati, di patrimoni archeologici meravigliosi ridotti in polvere, come il caso di Nimrob, l’antica capitale dell’impero assiro-babilonese che ha resisto per millenni, per poi essere devastata dalla furia dell’ISIS.

E poi ancora storie di profughi, di donne guerrigliere, come in Kurdistan, che hanno parte attivissima nella resistenza contro i jihadisti, insieme alla popolazione locale. È la storia di Kobane, regione autonoma curda, già oggetto nel 2014 di un diario dettagliato di sette giorni di permanenza di Ivan Compasso a stretto contatto con i guerriglieri e il loro straordinario sistema di autogoverno influenzato dagli studi in carcere di Abdullah Öcalan sul pensiero libertario di Murray Bookchin.

Il giornalista che vive e lavora a Padova ci racconta la Storia attraverso le storie di tanti sopravvissuti incontrati, di tanti bambini, donne, uomini in un incontro di testimonianza – autentica, vera, sofferta – che dà voce a quanto visto e sentito dal vivo dei suoi occhi.

Ivan “Grozny” Compasso, giornalista freelance e videomaker, attualmente nella redazione del quotidiano on line “Padova Oggi”, pubblica servizi multimediali su diverse testate come “Il Manifesto” e “La Repubblica”, occupandosi soprattutto di temi internazionali con reportage dall’America Latina e dal Medio Oriente. Ha pubblicato per Agenzia X “Ladri Di Sport” (2014) e “Kobane Dentro” (2015). Ha all’attivo anche alcuni DocuFilm come “Entre la espada Y la pared” (2017), “Puzzlestan” (2015), “Carlo Petrini, una vita in due tempi” (2012), “Fora Da Copa” (2014), presentato tra gli altri al Terra di Tutti Film Festival di Bologna. Ha collaborato con Radio Sherwood, Rai Gazebo, Il Manifesto, Alias, il gruppo Espresso attraverso il quale veicola i suoi reportage.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: