SANITA’ – La “Cattolica” si chiamerà “Gemelli Molise” e avrà contratti di lavoro unificati

eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Non ci sono forme di agitazione sindacale all’interno della Fondazione Giovanni Paolo II. Lo puntualizza il direttore generale della stessa struttura ospedaliera di Tappino.

“La necessità del cambio di contratto, ha spiegato il Direttore Generale ai sindacati in fase di avvio della trattativa, deriva dall’impostazione del nuovo modello organizzativo della Fondazione che diventerà “Gemelli Molise” e quindi sarà un ospedale della rete Gemelli che opererà in Molise, in strettissima collaborazione e sinergia con il Policlinico Gemelli di Roma. Da questo deriva quindi la necessità di avere un unico contratto collettivo di lavoro di riferimento e dalla necessità di proporre nuove norme per la disciplina dei rapporti di lavoro, che sarà più attuale e migliorativo rispetto al contratto vigente, se il tavolo della contrattazione riuscirà a convergere sulle modifiche necessarie e tanto attese.

Il cda della Fondazione ha dato mandato di contrattare tutti quegli aggiornamenti che saranno compatibili con il bilancio della fondazione, ribadendo che sarà sufficiente la conferma di questo budget di gestione da parte della regione perché potranno essere riconosciuti alcuni istituti contrattuali che fino adesso non è stato possibile riconoscere nel passato. Infatti la Fgps ha raggiunto la condizione di equilibrio virtuoso  nell’ultimo periodo anche grazie allo splendido lavoro del personale, quindi è giusto gratificare il personale per il lavoro fatto con spirito di squadra e attaccamento alla struttura.

“Sono mesi che lavoriamo in sinergia con tutte le parti sociali e saremo ancora insieme lunedì per discutere di come arrivare alla definizione di un contratto che veda tutti soddisfatti e intenti a lavorare per l’obiettivo comune, la salute dei cittadini pazienti” ricorda la Fondazione Giovanni Paolo II.  Il contratto in discussione non sarà speculare a quello applicato al Gemelli ma rispetterà le caratteristiche e le peculiarità organizzative della sede di Campobasso. Le relazioni sindacali avviate e la contrattazione sul tavolo si stanno occupando infatti, tra le altre cose, anche di premiare economicamente le professionalità impegnate ogni giorno all’interno Fondazione Giovanni Paolo II per mantenere la tradizione di un’assistenza sanitaria di eccellenza per tutti i pazienti che scelgono di farsi curare al “Gemelli Molise”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: