EVENTO – MCL, “Si all’Europa per farla”, politici tecnici e docenti a confronto

faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – “Sì all’Europa, per farla” è il forte appello per un’Europa che riscopra la sua vocazione popolare.

L’evento verrà presentato giovedì 16 maggio 2019 in Molise, alle ore 17.30 a Campobasso nella Sala conferenze dell’Incubatore Sociale in via Mons. Bologna,6,  alle ore 21.00 a Termoli presso la Sala conferenze de “La Vida” in  via dei Palissandri,8.

Presenterà il documento il professor Michele Rosboch, docente di storia del diritto all’Università degli Studi di Torino. Introdurrà i lavori Michele Cutolo, Vice Presidente Generale del Movimento Cristiano Lavoratori. Sono previsti, tra gli altri, i saluti di Stefano Calvano, referente regionale di “Esserci”, Antonio Chiatto, Presidente di MCL Molise. In rappresentata della Regione interverrà l’Assessore Regionale, Roberto Di Baggio.

Il documento è il frutto della collaborazione tra le due associazioni cattoliche, che porta la firma del  presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori, Carlo Costalli, e del presidente Onorario dell’Associazione “Esserci”, Giancarlo Cesana.

All’Europa, infatti, sono legate speranze e preoccupazioni: speranze per un progetto che ha garantito oltre 70 anni di pace e di sviluppo; preoccupazioni per un’unità incompiuta e burocratizzata, dimentica delle sue radici. Come cristiani l’ideale europeo lo sentiamo totalmente consono alla nostra natura e alla nostra storia e non vogliamo rinunciarvi soprattutto per le opportunità di crescita, benessere e libertà che ha promosso e dovrà promuovere: diciamo sì all’Europa, nella consapevolezza che si deve continuare a farla e farla meglio.

In maniera chiara e puntuale, il Manifesto chiede di promuovere: “una concezione della cosa pubblica sussidiaria, capace di valorizzare il protagonismo della persona e il suo potenziamento attraverso le associazioni e gli altri corpi intermedi; un’attenzione alla famiglia come fondamentale fattore di stabilità personale e sociale; una politica che metta al centro il lavoro e il suo significato, con investimenti speciali per i giovani; una libertà di educare a partire dalle convinzioni e dai valori che sono consegnati da una ricchissima tradizione popolare; il rispetto dell’identità anche religiosa dei popoli, certi che questa è in grado di accogliere ed ospitare, con equilibrio e realismo; una ripresa del ruolo centrale dell’Europa nel mondo, attraverso una politica estera e di difesa comune; il rafforzamento delle competenze del Parlamento europeo”.

Il Manifesto è, in buona sostanza, un appello a non soccombere alle paure che avvolgono il futuro dell’Europa, ripartendo da un giudizio chiaro e da una proposta rivolta a tutti affinché, in un momento decisivo della storia europea, si possa riscoprire l’importanza di una presenza pubblica dei cattolici rilanciando un coinvolgimento ampio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: