COMUNALI – Gravina (M5S) “Campobasso deve ripensare alla propria identità”

gravina sea
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSORoberto Gravina, candidato sindaco al comune di Campobasso per il Movimento 5 Stelle, ecco cosa spiega ai cittadini nel suo tour nei quartieri e nella e nella campagne intorno alla città.

“Non c’è sviluppo senza identità – ha dichiarato Gravina durante l’incontro itinerante con gli abitanti della zona di via Principe di Piemonte e via Monsignor Bologna – Campobasso deve saper ripensare la propria identità riappropriandosi del suo ruolo di città capoluogo. Per fare questo, lavoreremo in sinergia con Regione, Università, Terzo Settore e gli altri enti territoriali creando un nuovo patto di sviluppo per la città. Punteremo sulla creazione della “Cittadella della Sostenibilità”: un polo multifunzionale nell’area fieristica di Campobasso per la ripresa produttiva del capoluogo e per creare un punto di incontro tra soggetti in grado di fare innovazione per una vera e propria “future factory”. A questa affiancheremo un “Centro del riuso”, un “social market” e un polo dell’agroalimentare a filiera corta in stretta connessione con il Mercato Coperto e con le piccole attività commerciali. Daremo impulso al commercio del centro cittadino e investiremo su politiche mirate al sostegno del turismo e della cultura come volano di crescita dell’intera città, interessando direttrici urbane, quartieri, contrade e comuni limitrofi.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

error: