COMUNALI – Campobasso, sarà ballottaggio: chi affronterà la D’Alessandro?

maria domenica d'alessandro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

CAMPOBASSO – Il sindaco uscente Battista alla conoscenza di dati che ormai lo portano fuori dal ballottaggio a vantaggio di Roberto Gravina dei Cinque stelle ha improvvisato una conferenza stampa nella sua sede elettorale.

Un confronto e alcune rivelazioni alla stampa presente in maniera molto composta e senza particolari polemiche accettando con stile la sconfitta.

Un sindaco o meglio un candidato sindaco del centrosinistra che non ha centrato neppure l’obiettivo del ballottaggio è molto deluso, però, per il risultato raccolto. Non ha voluto commentare oltre questo dato rammaricato sì ma ringraziando la sua squadra i suoi collaboratori e coloro che hanno composto le sue tre liste e che lo hanno accompagnato nella sua campagna elettorale.

Ha telefonato già a Roberto Gravina con cui si è complimentato e a cui non esclude che possa riversare il suo complessivo consenso nella sfida che il pentastellato dovrà affrontare il 9 giugno con la D’Alessandro. La sua presenza comunque ci sarà in Consiglio comunale a palazzo San Giorgio e sarà sul fronte di una opposizione costruttiva ma molto puntuale e dura. Non ha ricevuto telefonate dal suo partito il Piddi dove certamente nei prossimi giorni si apriranno un ampio confronto e analisi alla luce delle due sonore sconfitte di Campobasso e Termoli.

Roberto Gravina dei Cinque stelle invece è apparso soddisfatto sottolineando che questo è un risultato che si aspettava dichiarando che da qui in avanti lo aspetterà un lavoro “solitario” fino al 9 giugno ancora più duro ma non per questo proibitivo essendo già nella prima fase di questa campagna elettorale riuscito a far breccia nella convinzione e fiducia degli elettori e far comprendere il programma politico del partito.

Sugli apparentamenti futuri Gravina non ha escluso nulla sebbene abbiano chiarito che molti punti di contatto potrebbero esserci con il centrosinistra mentre “Io amo Campobasso” della Liberanome potrebbe non avere difficoltà a collaborare per il ballottaggio con Gravina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: