ECONOMIA – Fruttagel cresce: +2,5%, fatturato a 134,2 milioni per l’azienda di Larino

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

LARINO – Buone notizie da Larino con la Fruttagel che chiude il 2018 con il segno positivo: 134,2 milioni di euro di fatturato per lo stabilimento che registra un +2,5%.

Sono stati presentati a Larino i dati di bilancio dell’azienda cooperativa di trasformazione agroindustriale, che ha chiuso il 2018 con 134,2 milioni di euro di fatturato e un risultato di esercizio pari a 234 mila euro. La quota di export dell’azienda è stata pari a 6,2 mln di euro, il 4,6% del fatturato complessivo.

“Il 2018 è stato un anno positivo, di sostanziale tenuta – ha evidenziato il Presidente e Amministratore Delegato di Fruttagel Stanislao Giuseppe Fabbrino -. I nuovi trend di consumo hanno contributo a modificare leggermente gli equilibri tra i diversi comparti dell’azienda – succhi e bevande, surgelati, pomodoro -, favorendo i prodotti più in linea con un orientamento salutistico, pensati per stili di vita e di fruizione dinamici, spesso fuori casa. Nuovi trend ai quali l’offerta di succhi e bevande vegetali Fruttagel è stata in grado di rispondere in maniera puntuale, con una gamma ampia di referenze innovative, sane e di qualità”.

Durante la presentazione di ieri, alla quale hanno partecipato il Presidente della Regione Molise Donato Toma, l’Assessore regionale all’Agricoltura Nicola Cavaliere e il Sindaco di Larino Pino Puchetti, oltre alla presentazione del bilancio di esercizio e del bilancio di sostenibilità Fruttagel, è stata inaugurata anche la nuova linea produttiva dedicata alle verdure.

“Un investimento di 3,6 milioni di euro – spiega Fabbrino – che vuole essere un contributo concreto al tessuto economico del Molise e di tutto il Sud, un veicolo di innovazione nell’ottica della qualità. Con questo intervento, già nel corso del 2019, internalizzeremo alcune produzioni finora previste in parte in acquisto (patate, carote). Ma soprattutto – sottolinea Fabbrino – internalizzeremo e svilupperemo la produzione di cavolfiori e broccoli a rosette, realizzando e controllando l’intera filiera anche grazie al coinvolgimento dei nostri soci agricoli che avranno nuove opportunità di produrre materie prime in una zona particolarmente vocata come quella dell’areale che circonda lo stabilimento”.

I nuovi impianti dello stabilimento di Larino si inseriscono in un piano pluriennale di investimenti che Fruttagel sosterrà con particolare attenzione all’ambito ambientale con interventi per l’efficientamento energetico, la riduzione delle risorse primarie (acqua), il miglioramento della tecnologia dei processi, packaging sostenibili, riutilizzo degli scarti produttivi, gestione dei rifiuti.

“Una sensibilità che da sempre è tratto distintivo di Fruttagel – ricorda Fabbrino – e che siamo onorati di condividere con i “consum-attori”, consumatori sempre più connessi, esigenti e consapevoli del grande valore delle scelte che ogni giorno compiono acquistando ciò che portano in tavola”.

Nel corso dei lavori, il Direttore Operativo di Fruttagel Paolo Cristofori ha illustrato le ottime performance del comparto bevande (nettari, succhi e bevande di frutta, bevande vegetali, tè), il cui fatturato 2018 ha superato i 52 milioni di euro, registrando un incremento del +6,1% rispetto all’anno precedente. Il comparto dei vegetali surgelati Fruttagel è, invece, rimasto stabile rispetto al 2017 con 62 milioni di euro di fatturato. Nel comparto derivati del pomodoro è stato registrato un sostanziale equilibrio sull’anno di riferimento.

Per quanto concerne le performance patrimoniali ed economiche dell’azienda, Il Direttore Amministrativo di Fruttagel Davide Vecchi ha sottolineato il mantenimento dell’equilibrio finanziario dell’azienda: “la posizione finanziaria netta, pari a 62 milioni di euro, ha subito una riduzione di oltre 4 milioni di euro rispetto al 2015. Il risultato netto di gestione conseguito al 31.12.2018 è pari a 234.000 euro”.

Durante la presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2018 sono stati annunciati l’inizio dell’attività di aggiornamento del Codice etico Fruttagel e una nuova fase di consultazione degli stakeholder.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: