CRONACA – Rinvenuto cucciolo di capriolo, recuperato e messo al sicuro. Carabinieri: «Non toccate i cuccioli o saranno abbandonati»

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino

POGGIO SANNITA – I Militari del Nucleo Carabinieri Tutela Biodiversità di Montedimezzo in servizio di emergenza ambientale “1515” hanno recuperato un cucciolo di Capriolo “Capreolus capreolus” rinvenuto da un cittadino in loc. Sente I nel comune di Poggio Sannita.

Constatata la tenera età dell’esemplare, il personale del Nucleo ha assicurato il ricovero presso la R.N.O. Montedimezzo – Vastogirardi, dove, avvalendosi della collaborazione del personale medico veterinario, verrà compiuto ogni sforzo per salvare il piccolo per reintrodurlo nel suo habitat naturale.

Il Reparto Carabinieri Biodiversità di Isernia raccomanda, in occasione dell’avvistamento di cuccioli di fauna selvatica apparentemente abbandonati, di non toccarli e segnalare prontamente l’emergenza avendo cura di evitare qualsiasi iniziativa personale che potrebbe compromettere gravemente l’integrità fisica dell’animale o pregiudicarne irrimediabilmente la possibilità di reintroduzione in natura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: