VENAFRO – Largo Paolo Verde, la città rende onore al giovane Carabiniere rimasto vittima

Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

VENAFRO – La città rende onore a Paolo Verde, giovane carabiniere in servizio presso la locale stazione, morto il 22 maggio 1992 in un’operazione anti contrabbando sulla Statale 85 Venafrana nei pressi di Pozzilli.

Questa mattina, infatti, si è tenuta la cerimonia di intitolazione di Largo Paolo Verde, là dove Corso Molise s’immette su via Colonia Giulia.

L’intitolazione, fortemente voluta dall’Associazione Nazionale Carabinieri, si è svolta alla presenza del Comandante della Legione Abruzzo-Molise generale Carlo Cerrina, del capitano Mario Giacona della Compagnia di Venafro, sindaco Alfreo Ricci con l’ammimistrazione comunale, l’assessore Vincenzo Cotugno, il consigliere Massimiliano Scarabeo e il Vescovo della Diocesi Isernia-Venafro, mons Cibotti.

Dunque, deposta una corona di fiori al Monumento al Carabiniere in Piazza Salvo D’Acquisto in via Maiella, a seguire lo sfilamento di reparti -per la circostanza è intervenuta la Fanfara del X° Reggimento Carabinieri di Napoli- autorità ed associazioni si sono spostate lungo Corso Molise e nel neo Largo Paolo Verde, per  l’alza bandiera e lo scoprimento della targa di intitolazione dello spiazzo ed il discorso delle autorità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco flat lux
error: