EVENTO – “Festa della Musica”, due spettacoli ad Isernia: in piazza Celestino V e all’interno del Museo del Paleolitico

Centro storico isernia
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Si terrà venerdì 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, in circa 700 città italiane, fra le quali Isernia, dove il Comune e il Mibac, con la collaborazione della Siae, hanno programmato due spettacoli.

Un forte segnale per la promozione di una delle Feste più affascinanti che la cultura possa offrire. La Festa della Musica. Una festa che, come avviene in altre parti d’Europa, coinvolga in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare. Un grande evento che porti la musica in ogni luogo. Ogni tipo di musica. Ogni tipo di luogo. Parchi, musei, luoghi di culto, carceri, ambasciate, ospedali, centri di cultura, stazioni ferroviarie, metropolitane ma soprattutto strade e piazze del nostro meraviglioso Paese, saranno lo scenario della ‘nostra’ Festa.

Un grande evento che coinvolga enti locali, accademie, conservatori, scuole di musica, università. Solisti, cori, orchestre, gruppi e bande musicali, in una parola tutti coloro che fanno musica sia dal punto di vista professionale che amatoriale. Italiani, stranieri e nuovi italiani. ‘In piazza è tutta un’altra musica!’ sia da soli che in gruppo. Dal Nord a Sud passando per le isole, coinvolgendo quei luoghi magici che rappresentano il fiore all’occhiello del sistema Paese, i beni culturali italiani che il Mibact metterà a disposizione della musica.

Prima del Solstizio d’estate un anteprima d’eccezione. Abbiamo fortemente voluto che ad aprire questa nuova affascinante stagione siano i giovani. Con le loro passioni, con le loro capacità, con la loro creatività. Il sabato precedente al 21 giugno, da quest’anno e negli anni a venire l’appuntamento con loro sarà nella città Capitale della Cultura.

Per realizzare un progetto così ambizioso che vuole diventare appuntamento fisso e non episodico c’è bisogno del massimo coinvolgimento di tutti. Il 21 giugno ti aspettiamo con il tuo strumento. Perché ‘In Piazza è tutta un’altra musica!’

Alle ore 18, in piazza Celestino V, esibizione dell’Orchestra scolastica dell’Istituto comprensivo Giovanni XXIII, con brani trascritti, arrangiati e diretti dai maestri Claudio Luongo, Nicola Graziano e Addolorato Valentino.

Alle ore 19:30, all’interno del Museo del Paleolitico, in località La Pineta, ci sarà il concerto del «Tratturo», con Mauro Gioielli (voce), Lino Miniscalco (zampogna, ciaramella e flauti pastorali), Ivana Rufo (voce e chitarre) e Valerio Martino (organetto e tamburelli). Il concerto vedrà la partecipazione delle danzatrici del “Balletto del Molise” che proporrà specifiche coreografie (pizziche, tarantelle, saltarelli).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: