ISERNIA – “In Seno al Problema” avvisa i politici: “Su senologia non fate i furbi!”

ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

SANITA’ – Il Comitato di lotta per la difesa di Senologia dell’ospedale di IserniaIn Seno al Problema” torna alla carica. “Non fate i furbi” è il titolo della nuova nota divulgata dal portavoce Emilio Izzo.

“Le due manifestazioni in difesa del reparto di senologia e dell’intero sistema sanitario pubblico organizzate ad Isernia davanti all’ospedale ‘F. Veneziale‘, dovrebbero aver insegnato a chi detiene il potere politico che se i cittadini si infuriano son guai per tutti! Diversi giorni sono trascorsi senza che il presidente della provincia di Isernia ed il sindaco di Isernia (figure investite pubblicamente del problema), convocassero un incontro concordato per la creazione di un Comitato Provinciale in difesa degli ospedali della provincia. Non ci piace affatto! Gli impegni vanno mantenuti se veramente si crede nella lotta da affrontare, come più volte ribadito nelle manifestazioni di piazza! A noi le passerelle non piacciono, o ti impegni, oppure stai a casa senza inquinare il panorama di persone che lottano senza interessi e senza poltrone!”.

Quindi, Izzo segnala come il silenzio dei vertici della sanità molisana “ci indigni oltremodo”.

Il Comitato pertanto rivendica: “Abbiamo dimostrato e chiarito a più riprese, che da nessuna parte è scritto che il reparto di senologia debba essere dislocato nel capoluogo di regione, anzi, la storia, l’impegno, l’abnegazione, la professionalità, la dedizione dei medici del reparto, hanno dimostrato di saper creare dal nulla un reparto che mai di fatto ci fosse stato attraendo, loro malgrado, pazienti dalla regione Molise e da quelle limitrofe, raccogliendo negli anni consensi unanimi. Adesso che il reparto ci sarà, quel reparto non si muove dalla sua collocazione naturale e territoriale, resta ad Isernia senza se e senza ma! Un avvertimento, se credete una minaccia, non approfittate del fatto che si va incontro ai mesi di luglio ed agosto per mettere in atto un blitz, non passerebbe inosservato, anzi, creerebbe ancor più quel disgusto per una classe politica disattenta e ignobilmente furba, la risposta popolare sarebbe veemente e da ricordare!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: