VENAFRO – Educazione ambientale, 250mila euro al progetto dell’Isiss “Giordano”

eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Molise infissi Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – All’Isiss “Giordano” di Venafro un importante finanziamento del Miur per un progetto di Educazione ambientale.

“In riferimento all’Avviso “Educazione ambientale e sviluppo sostenibile”, si comunica che la Commissione preposta alla valutazione delle proposte pervenute ha valutato positivamente il progetto presentato da codesto Istituto scolastico. L’iniziativa progettuale della sua scuola è risultata vincitrice della selezione ed è stato assegnato un importo di finanziamento pari a 250mila euro”: questa la comunicazione giunta alla dirigenza scolastica dell’Isiss “Antonio Giordano” di Venafro dal Miur – Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione, Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione.

Il “Giordano” dunque vincitore del bando del Miur “Monitor 440” per un progetto innovativo, di valenza nazionale. Per la realizzazione di tutte le fasi del progetto, il “Giordano” si avvarrà della collaborazione di due enti riconosciuti dal Miur. Il primo ente è la a Fondazione “Minori Informazione Tutela Educazione (MITE), una realtà che lavora nel mondo dei giovani per promuovere la tutela dei diritti dei minori attraverso la ricerca scientifica e la divulgazione di una cultura volta alla solidarietà e alla tolleranza. Svolge, tra l’altro, attività di formazione e informazione rivolta agli adulti e ai ragazzi e collabora con enti pubblici e privati per promuovere una cultura dell’inclusione, della solidarietà e della tolleranza. Il secondo ente è la “Comunicazione & Editoria s.r.l.”, proprietaria ed editrice dell’Agenzia di stampa Dire e del portale “Diregiovani.it”.

Negli ultimi anni l’Agenzia Dire ha realizzato numerose campagne di informazione su temi di rilevanza sociale in collaborazione con le istituzioni, ultime in ordine di tempo una campagna informativa con il Ministero della Salute sulla prevenzione di comportamenti a rischio. Inoltre vanta un protocollo d’Intesa con il Miur che si pone l’obiettivo di “promuovere l’educazione dei giovani e favorire la conoscenza e l’integrazione culturale attraverso scambi di esperienze, per creare un clima di collaborazione, sostegno, aggregazione e confronto positivo”. Un partenariato che garantisce al progetto un respiro più ampio e un risalto a livello nazionale.

Le azioni proposte e finanziate, consentiranno la realizzazione di progetti di educazione e comunicazione ambientale. Si porterà avanti una campagna informativa che si focalizzerà, in particolare, su tre obiettivi principali intorno a cui si sviluppa il progetto: ridurre gli sprechi e la produzione dei rifiuti, rispettare l’ambiente, operare scelte quotidiane improntate al consumo consapevole. Ci sarà anche lo scambio tra ragazzi su tutto il territorio italiano e, nello specifico del progetto, si prevede una collaborazione con l’Ita “Emilio Sereni” di Roma, una scuola che vanta diverse esperienze riguardo le tematiche di educazione ambientale e sviluppo sostenibile.

“L’educazione ambientale e lo sviluppo sostenibile- dichiara il referente del progetto prof. Marco Fusco– sono argomenti sui quali la nostra scuola, come tanti altri istituti scolastici su tutto il territorio italiano, ha già avviato un percorso di consapevolezza e riflessione. Partendo da questo dato, vogliamo dare risalto alle esperienze positive realizzate nella convinzione che possano rappresentare un modello ed essere da stimolo per l’attuazione di ulteriori percorsi di crescita in questo campo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: