EVENTI – “Fiera delle Cipolle”, a Isernia via alla due giorni

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

ISERNIA – Profumo di cipolle per la ricorrenza più caratteristica di Isernia. Prende il via oggi la due giorni della tradizionale “Fiera delle Cipolle” per le vie del capoluogo pentro che terminerà domani alle 19.

La manifestazione ha radici antichissime, si parla addirittura del Quattrocento. Adesso la Fiera è una mostra-mercato con tanti stand e divertimento. Che attira ogni anno migliaia di visitatori.

L’evento è noto anche come Fiera di San Pietro, perché leggenda vuole – come riporta ilturista.info – che San Pietro avesse una mamma davvero cattiva, il cui unico atto di beneficenza fosse quello di aver dato una cipolla a una vecchia affamata. Una volta morta e finita all’Inferno, la madre di San Pietro chiese clemenza proprio in virtù di quest’unico atto; concessa la grazia gli fu gettata una treccia di cipolla proprio per uscire dall’Inferno, ma la vecchia rivelò nuovamente la propria cattiveria scalciando i poveri dannati che, come lei, si erano aggrappati alle cipolle. La vecchia fu così ricacciata all’Inferno e questo tubero associato al figlio”.

Parallelamente alla Fiera, oggi si svolgerà anche l’evento “Onion Pride” sulla terrazza laterale dell’Auditorium Unità d’Italia, con posti a sedere e alcuni banchi che propongono cibo e bevande.

Numerosi gli stand con produttori locali che espongono le cipolle, simbolo di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: