SANITA’ – Punto nascita di Termoli, non si ferma la mobilitazione dei medici. I sindaci scrivono al Presidente della Repubblica

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Non si ferma la protesta sulla sanità in Molise per il momento concentrata sul Punto nascita di Termoli da oggi chiuso al pubblico.

Ordini professionali e sindacati quelli dei medici e soprattutto la parte politica, i sindaci, da qualche giorno è scesa in mobilitazione per denunciare i disagi dei prossimi giorni quando le mamme partorienti dovranno recarsi nei vicini ospedali di Vasto Foggia San Giovanni Rotondo o Campobasso.

Cosicché 13 sindaci di Comuni del Basso Molise hanno scritto al Presidente Mattarella ai deputati molisani al presidente della Regione Toma e al direttore generale Asrem Sosto affinché venga riveduta o corretta la decisione presa sul reparto di neonatologia dell’ospedale  del San Timoteo di Termoli e affinché vengano rivisti alcuni provvedimenti che ricadono negativamente sul territorio  dal Decreto Balduzzi di cui, perciò, si chiede a livelli ministeriale una sua rivisitazione per quello che riguarda il Piano operativo in sanità in fase di attuazione e riguardante gli effetti negativi  sulle Regioni in Piano di rientro come il Molise

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: