LAVORO E VERTENZE – Lotta ad oltranza, in Molise le piazze si riempiono

Lavoratori Gam
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro

CAMPOBASSO – “Lotte del Molise”, un’altra finestra della protesta locale. Guidato soprattutto da tutte quelle unità che una volta erano lavoratori e che oggi non avendo avuto alcuna risposta su una loro ricollocazione nel mondo dell’occupazione  avanzano la richiesta di supporti di sussistenza sociale configurati negli ammortizzatori sociali che almeno li sostenga per comprare il cibo per “campare”.

Il Comitato dei Comitati, trasversali ai sindacati di cui contestano l’operato non avendo riportato a casa, dice, alcun accordo concreto su qualsivoglia vertenza in atto, alla politica, ai partiti, ai singoli rappresentanti di quest’ultimi e ad Associazioni di ogni genere, ha manifestato stamattina davanti la sede della Prefettura di Campobasso risottolineando l’assenza della politica e delle Amministrazioni locali nel riproporre una programmazione sicura dove risistemare almeno una parte di quanti hanno perso il lavoro e stigmatizzando l’incapacità  a mettere un punto fermo almeno sull’erogazione della Cis con  fondi pare attribuiti dal Governo centrale ma rimpallati tra tutte le forze politiche e quindi  mai assegnati a chi ne ha davvero bisogno.

I rappresentanti degli ex lavoratori sono stati quindi ricevuti dal Prefetto Federico intorno a mezzogiorno, una visita non ufficiale né ufficiosa ma di cortesia per ascoltare, ha detto la rappresentante del Governo in città, le problematiche del Comitato in attesa che successivamente possa avere un confronto con gli organi regionali. Una protesta, tuttavia, larga che ingrossa le fila e che ormai occupa tutti i settori dell’amministrazione regionale, dalla sanità ai trasporti all’industria alla funzione pubblica alla scuola, insomma al lavoro che non c’è e su cui non esiste alcuna proposta, neppure studiata nel tempo a tappe per dare speranze sebbene a piccole dosi cominciando da chi ne ha più bisogno.

E si protesta anche a Termoli dove la gente sfila tra le strade per urlare la propria rabbia sui servizi che vorrebbero togliere all’ospedale San Timoteo. La prime scure si è abbattuta sul Punto nascita su cui si esprimerà nel merito comunque il Tar dopodomani  e in vista di questo appuntamento che potrebbe essere decisivo per la continuità del servizio ieri sera un affollatissimo corteo ha gremito le strade della cittadina adriatica. Una manifestazione anche qui trasversale senza siglie organizzata da un gruppetto di giovani che ha riscosso un notevolissimo successo di partecipazione ovviamente con le mamme e le donne in testa.

Stasera a piazzetta Palombo nel capoluogo regionale Il Forum della sanità pubblica si confronterà con la gente della città sulla validità e quindi sulla necessità di riappropriarsi di una sanità pubblica che riconsegni servizi professionalità soprattutto ai nosocomi che sono stati oggetti di tagli e limitazioni operative inaccettabili. Il Comitato proseguirà nella sua lotta e ovviamente la sua protesta in questo momento si rivolge anche e soprattutto al commissariamento del settore.

Intanto dopodomani il tavolo tecnico a Roma sulla sanità coordinato dai tecnici della sanità e dell’Economia, legittimerà il cammino delle procedure future sulla sanità locali valutando lo stato delle cose a oggi in Molise allungando lo sguardo sul Piano operativo sanitario 2019 2021, una sede e un’occasione in cui si discuterà anche sui casi che più sono sulla brace della contestazione in questo momento riguardo a cui  evidentemente oggi più che mai c’è bisogno di un saggio compromesso.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
KARTOSTIYLE Venafro

Scopri il Molise »

Altilia
Abbazia Castel San Vincenzo
Liscione

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
KARTOSTIYLE Venafro

Scopri il Molise »

Altilia
Abbazia Castel San Vincenzo
Liscione

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

  • Bike4You

    BIKE 4 YOU

    by on
    Bike 4 you Via Sant’Ormisda, 88/90 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Gabetti Franchising Agenzy

    GABETTI FRANCHISING AGENCY

    by on
    Gabetti Franchising Agency Corso Campano, 44 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 901566 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: