SANITA’ – “San Timoteo”: ortopedia senza specialisti, verso la chiusura. Il Comitato a sua difesa studia un referendum di annessione all’Abruzzo

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

TERMOLI – Dopo il Punto nascite anche la divisione  di ortopedia potrebbe chiudere i battenti.

Il reparto è privo di specialisti sufficienti per garantire il servizio in maniera completa e continua e quindi garantire quella sicurezza necessaria per ricoveri protetti. Da qui potrebbe funzionare solo per le urgenze.

Ovviamente da ciò il Comitato del San Timoteo torna sulle barricate organizzando proteste e mobilitazione e anticipa l’avvio nei prossimi giorni una raccolta firme per l’indizione popolare per il distacco territoriale del Comune di Termoli e del  Molise a favore dell’annessione all’Abruzzo.

Una posizione che si configura nell’ampia protesta del Basso Molise dove c’è la delusione dello smantellamento della sanità pubblica e il timore che dopo quanto adottato al Vietri di Larino spogliato di tutte le sue attività ospedaliere  possa toccare anche al nosocomio di Termoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: