MOBILITA’ IN DEROGA – Per gli ex Ittierre l’on. Testamento (M5S) ne rivendica il riconoscimento

ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Mobilità in deroga concessa ai lavoratori ex Ittierre, ci risiamo.

Di chi il merito?

L’on. Testamento di Cinque stelle osserva e se ne appropria il merito o meglio la pressione esercitata sul Governo.

“Quando una persona tenta di appropriarsi di obiettivi o risultati che non ha raggiunto, siamo senz’altro di fronte a un comportamento profondamente scorretto. Se a farlo poi è addirittura un Presidente di Regione, allora la cosa diventa imbarazzante per lui e irrispettosa nei confronti dei cittadini. È ciò che è accaduto ieri pomeriggio, a Isernia, quando il Presidente Donato Toma ha rivendicato fantomatici meriti sul riconoscimento della mobilità in deroga a tutti i lavoratori dell’ex stabilimento Ittierre”.

“Ritengo pertanto – continua la Portavoce pentastellata – che di fronte al tentativo di appropriarsi dei risultati del lavoro altrui si debba rispondere con la verità dei fatti.

Sul riconoscimento della mobilità in deroga ai lavoratori ex Ittierre, e quindi sulla necessità di produrre una norma che garantisse per tutti il requisito della continuità tra il precedente trattamento di mobilità e quello previsto nell’ultima legge di bilancio, il Ministero del Lavoro si era impegnato da tempo a risolvere la questione, accogliendo due ordini del giorno a mia prima firma, il primo in sede di conversione in legge del decreto legge sul reddito di cittadinanza, il secondo durante l’esame in Parlamento del decreto crescita.

Contestualmente è iniziata col Vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio e il suo staff al Ministero del Lavoro una proficua collaborazione finalizzata a elaborare una proposta normativa che, inserita nel primo provvedimento utile, avrebbe finalmente consentito a tutte le maestranze dell’ex Ittierre di accedere alla mobilità in deroga.

Il 28 maggio conclude la Testamento -, quindi, ho inviato la proposta, con la relativa copertura finanziaria di un milione di euro, al Ministero che l’ha ripresa integralmente e inserita nell’articolo 9 del decreto legge sui riders e le aree di crisi complessa approvato quattro giorni fa in Consiglio dei Ministri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: